Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Attualità lunedì 16 dicembre 2019 ore 17:40

Altri dodici edifici inagibili per il terremoto

Prime dichiarazioni di inagibilità a Scarperia dopo i controlli post-sisma, tre sono chiese. Il centro di accoglienza all'Autodromo resta aperto



SCARPERIA SAN PIERO — Nel Mugello colpito dal terremoto non si fermano i controlli sulla stabilità degli edifici. Anche a Scarperia e San Piero sono stati dichiarati inagibili i primi dodici edifici a seguito di 65 controlli effettuati. Il dato è stato reso noto dopo una nuova riunione di coordinamento tra i tecnici del Comune, della Protezione Civile del Mugello, della Città Metropolitana  e della Regione Toscana insieme ai vigili del fuoco del comando provinciale e regionale. 

In tutto, le richieste di verifica sugli edifici arrivate sono state duecento. Dichiarate inagibili anche alcune chiese: San Bartolomeo a Petrona, San Michele a Lumena, la pieve di Sant'Agata e i locali attigui, il museo di Arte Sacra e la chiesa del convento del Bosco ai Frati. 

Resta intanto aperto almeno fino a venerdì il centro di accoglienza all'Autodromo del Mugello per chi non può rientrare in casa. Da stasera è chiuso invece quello che era stato allestito a San Piero a Sieve nella palestra. 

A Barberino, altro comune fortemente colpito dal sisma, sono stati 450 gli edifici ispezionati e sono novanta le persone assistite. Qui resta aperto il centro di ospitalità allestito in palestra. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio si è sviluppato questa mattina in un'area di circa 5mila metri quadrati. Sul posto sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità