Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:27 METEO:FIRENZE25°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Lavoro lunedì 08 gennaio 2018 ore 13:06

Migliaia di maestre all'assalto del Ministero

foto Cub scuola da Facebook

Grande adesione allo sciopero contro la sentenza del Consiglio di Stato sugli insegnanti magistrali. La ministra Fedeli: "Troveremo una soluzione"



ROMA — Cartelli, striscioni, bandiere: centinaia di maestri e maestri hanno occupato simbolicamente la scalinata della sede del ministero della pubblica istruzione per contestare quella che definiscono la "vergognosa" sentenza del Consiglio di Stato sugli insegnanti magistrati. Al loro fianco, migliaia di altri colleghi che hanno protestano nelle loro città di residenza, arrivando in alcuni casi, come a Milano, a bloccare temporaneamente il traffico. 

Al centro della protesta, promossa dal Anief, Saese e Cub con l'adesione dei Cobas, c'è la decisione del Consiglio di Stato di escludere dalle graduatorie a esaurimento gli insegnanti non laureati. "Il possesso del solo diploma magistrale, sebbene conseguito entro l'anno scolastico 2001-2002, non costituisce titolo sufficiente per l'inserimento nelle graduatorie ad esaurimento del personale" si legge nella sentenza.

"Siamo insegnanti non burattini", "no ai licenziamenti di massa", "abilitate quando serve, licenziate quando conviene" hanno ribattuto invece i docenti sfilando per strade e piazze. 

Dal canto suo la ministra alla pubblica istruzione Valeria Fedeli ha cercato di smorzare i toni. "Abbiamo chiesto all''Avvocatura dello Stato di darci le linee attuative della sentenza - ha dichiarato la ministra a Sky Tg 24 - Appena arriverà la risposta, convocheremo le parti e troveremo le soluzioni più idonee".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragico incidente nel tratto livornese della Sgc Firenze Pisa Livorno. L'uomo, che viaggiava in scooter, non è riuscito ad evitare l'animale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca