comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:38 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Attualità mercoledì 18 novembre 2020 ore 18:40

Siena e Grosseto promosse in zona arancione? I sindaci ci sperano

Antonfrancesco Vivarelli Colonna e Luigi De Mossi
Antonfrancesco Vivarelli Colonna e Luigi De Mossi

Il governatore Giani si è fatto portavoce presso il governo della proposta del sindaco di Grosseto Vivarelli Colonna, appoggiata anche da De Mossi



TOSCANA — Grosseto e Siena in zona arancione mentre tutto il resto della Toscana resta in zona rossa? La proposta, lanciata dal sindaco del capoluogo maremmano Antonfrancesco Vivarelli Colonna e accolta dal governatore Giani che se ne farà portavoce presso il governo, è piaciuta anche al primo cittadino di Siena Luigi De Mossi. Un'unità d’intenti che supera il colore politico e si basa essenzialmente sui dati del monitoraggio sull'andamento dell'epidemia: Grosseto e Siena sono i due capoluoghi toscani che, in valori assoluti, dall'inizio dell'epidemia hanno la minore incidenza di casi (3.639 a Siena e 2.906 a Grosseto) nonchè di decessi di persone affette da Covid (54 a Siena e 41 a Grosseto).

Non resta che attendere la risposta del ministro della Salute Speranza, possibilista sulla revisione delle zone rosse anche su scala locale e quindi, almeno in teoria, anche sulla possibilità “liberare” le province di Siena e Grosseto che mostrano un quadro Covid migliore rispetto ad Arezzo, provincia che appartiene alla stessa Azienda sanitaria di area vasta, la Toscana sud-est, ma con una ben più alta incidenza del contagio: 8.171 casi, di cui 124 notificati oggi, e 102 vittime.

A chi non è piaciuta affatto l'ipotesi della promozione in arancione di Siena e Grosseto è il proprio al sindaco di Arezzo Ghinelli: "Visto che siamo gestiti da un’unica azienda sanitaria che raccoglie tre province, non mi pare corretto che ne vengano lasciate libere due che, oltretutto, non hanno avuto il carico Covid di ricoverati come, invece, ha Arezzo - ha dichiarato Ghinelli - O siamo tutti figli della stessa mamma, oppure ognuno fa per sé e a quel punto, il nostro ospedale Covid funziona solo per gli aretini. Non voglio fare il separatista, tantomeno il polemico, ma non accetto la posizione del presidente della Regione”.

Step 2: Place this code wherever you want the plugin to appear on your page.

❌❌GROSSETO POTREBBE USCIRE A BREVE DALLA ZONA ROSSA❌❌ ‼️IL PRESIDENTE GIANI ACCOGLIE IL MIO APPELLO DEL FINE SETTIMANA,...

Pubblicato da Antonfrancesco Vivarelli Colonna su Martedì 17 novembre 2020


Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca