Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:47 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Attualità lunedì 11 settembre 2017 ore 12:40

Italia e Regno Unito, Brexit non mina l'amicizia

Venticinquesima edizione del convegno di Pontignano presieduto da Enrico Letta e David Willetts. Edizione speciale dedicata al liberalismo in crisi



SIENA — L'ormai tradizionale appuntamento dell'agenda anglo italiana si svolgerà dal 14 al 16 settembre. L'evento è organizzato dal British Council e dall'Ambasciata Britannica in Italia, in collaborazione con l'Università di Siena e il St. Antony's College of Oxford. Titolo dell'edizione 2017: "Liberalism in crisis?". Domanda a cui si tenterà di dare una risposta nel corso degli interventi. Tra gli ospiti il ministro britannico per l'Università, la scienza, la ricerca e l'innovazione Jo Johnson, il ministro per la coesione territoriale e il mezzogiorno Claudio De Vincenti, il direttore generale del ministero per l'uscita dall'Ue Alex Ellis, il direttore del dipartimento per l'Europa del Foreign Office Caroline Wilson e lo special adviser del primo ministro Theresa May Denzil Davidson. 

L'introduzione dei lavori nella prima giornata sarà a cura di Giuliano Amato, che ha ricoperto per oltre due decenni la carica di Chair del Convegno insieme a Lord Patten. Amato introdurrà un lavoro di ricerca svolto dai giovani ricercatori Michele Baldini e Barnaby Willis che fornisce un'istantanea originale sulla storia dei due paesi attraverso la lente del convegno di Pontignano e dei suoi partecipanti. 

L'ambasciatore britannico in Italia Jill Morris, prima del convegno, ha sottolineato come "in un momento storico per la definizione dei nostri futuri rapporti con l'Ue, Italia e Regno Unito si trovano nuovamente a Pontignano all'insegna dell'amicizia e della collaborazione. Da venticinque anni lavoriamo insieme all'Italia in questa cornice unica per rafforzare la nostra partnership e trovare risposte comuni alle principali sfide del nostro tempo. Questo non cambierà negli anni a venire, e sono determinata a rendere le basi della nostra collaborazione ancora più solide a partire da questa simbolica edizione del convegno di Pontignano, la venticinquesima". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca