Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Cronaca giovedì 23 febbraio 2023 ore 15:43

Restituito al Duomo dipinto trafugato 52 anni fa

La restituzione del dipinto
La restituzione del dipinto

La Madonna con Bambino del XV secolo attribuita a Lippo D'Andrea è stata recuperata in una casa d'aste dai carabinieri del nucleo specializzato



SIENA — E' tornato al Museo dell'Opera del Duomo di Siena il dipinto del XV secolo raffigurante la "Madonna col bambino” attribuito a Lippo d'Andrea trafugato dal medesimo Museo ormai 52 anni fa, il 7 Settembre 1968.

A recuperare e restituire il dipinto al rettore dell'Opera Metropolitana senese Giovanni Minucci sono stati i carabinieri del nucleo specializzato in Tutela del patrimonio culturale (Tpc) di Firenze, col comandante il capitano Claudio Mauti.

Il dipinto - attribuito al pittore fiorentino del '400 Lippo D’Andrea, noto alla storiografia artistica come “Pseudo Ambrogio di Baldese” e citato da Giorgio Vasari nella vita di Lorenzo Monaco - è stato sequestrato presso una casa d’aste fiorentina dopo essere stato individuato tra quelli asportati tramite la comparazione delle fotografie pubblicate sui cataloghi d’asta con quelle contenute nella Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti del Comando carabinieri Tpc.

L’attività investigativa, coordinata dalla procura fiorentina, secondo quanto spiega una nota dei carabinieri angeli dell'arte ha consentito di appurare che l’opera pittorica, una volta asportata nel 1968, per diversi anni è rimasta sconosciuta al mercato riapparendo nel 1999 in una casa d’aste svizzera. Qui venne acquistata da un collezionista italiano. Tutti i soggetti coinvolti sono risultati del tutto estranei ai fatti e del tutto in buona fede.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno