Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Cronaca mercoledì 02 agosto 2017 ore 13:35

Maxi-incidente, ripartiti i ragazzi del pullman

Sono stati accompagnati a Chianciano i 48 ragazzi della parrocchia lombarda coinvolti nello scontro di ieri sera fra sei mezzi a Subbiano



SUBBIANO — Sono arrivati a destinazione nella tarda serata di ieri i giovani della parrocchia di Abiate, in provincia di como, rimasti coinvolti nell'incidente avvenuto intorno alle 16 nella frazione di Calbenzano. Nello scontro fra quattro auto, un pullman e un furgone è rimasto gravemente ferito un uomo 43 anni. Meno gravi gli altri quattro conducenti e solo qualche contusione per i ragazzi.

E' stata l'amministrazione comunale di Subbiano a organizzare un punto di ristoro e di raccolta per chi non aveva avuto bisogno delle cure dei sanitari e a fornire tutta l'assistenza necessaria al gruppo della parrocchia. Intorno alle 22 un pullman ha raccolto tutti i partecipanti alla gita, compresi quelli dimessi dagli ospedali di Arezzo e Bibbiena e li ha accompagnati alla loro destinazione originaria, Chianciano.

Nella tarda serata il traffico è tornato alla normalità anche sulla strada regionale 71.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità