comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE10°16°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 28 ottobre 2020
corriere tv
Coronavirus, l'allarme di Walter Ricciardi: «Il nuovo Dpcm non è sufficiente, servono lockdown locali»

Cronaca martedì 22 agosto 2017 ore 08:30

Terremoto a Ischia, crolli e due morti

Una scossa di magnitudo 4 ha colpito l'isola. Dalla Toscana sono già partiti i vigili del fuoco specializzati nella ricerca dei dispersi



ISCHIA — Paura tra i residenti e i tantissimi turisti in vacanza sull'isola. La scossa a cinque chilometri di profondità si è accompagnata a un black out e si è verificata alle 20.57. Due le vittime accertate al momento. 

I comuni più vicini all'epicentro sono stati Forio, Serrara Fontana, Lacco Ameno, Barano d''Ischia e Casamicciola Terme.

In tanti hanno detto di aver percepito un boato prolungato, come fosse un'esplosione equasi subito il buio. La corsa in strada è stata immediata. In un primo momento sembrava che i crolli fossero stati relativamente pochi, poi però con il passare delle ore ci si è resi conto che i danni sono stati ingenti. Sono 2.600 gli sfollati.

Un neonato di sette mesi, rimasto intrappolato sotto le macerie di una casa crollata a Casamicciola, è  stato estratto vivo dai soccorritori. 

Già scattati i soccorsi anche dalla Toscana. I vigili del fuoco hanno inviato 16 unità del nucleo Usar e due della Comunicazione in emergenza.

Ischia è tristemente famosa per il terremoto che il 28 luglio 1883 provocò più di duemila morti e rase al suolo in particolare Casamicciola.

Il terremoto che ha squassato Ischia si è verificato a pochi giorni dal primo anniversario della violenta scossa che rase al suolo Amatrice il 24 agosto 2016. Anche allora dalla Toscana i soccorsi scattarono subito. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca