Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:09 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità venerdì 02 ottobre 2015 ore 13:18

Terzo settore, riforma appesa a un filo

Grido d'allarme del presidente del Cesvot, Federico Gelli: "Gli emendamenti al Senato rischiano di snaturare la legge e penalizzare i piccoli centri"



FIRENZE — Dopo l'approvazione della riforma alla Camera si pensava che anche il percorso a palazzo Madama sarebbe stato agevole. Invece la decisione della presidente della commissione Affari istituzionali, Anna Finocchiaro, di allungare fino al 7 settembre scorso il tempo per la presentazione degli emendamenti ha di fatto insabbiato il disegno di legge delega al Senato.  

La comparsa di 700 emendamenti, di cui molti a firma del relatore in commissione Affari istituzionali a palazzo Madama, Stefano Lepri rischia di snaturare la riforma. Questo almeno secondo il deputato Pd e presidente del Cesvot, Federico Gelli che ha organizzato a Firenze un convegno nazionale proprio per ragionare degli effetti di questi emendamenti sulla legge.

All'incontro hanno partecipato Luigi Bobba sottosegretario Ministero del Lavoro, Donata Lenzi deputata e relatrice alla Camera della riforma del Terzo settore, e i rappresentanti di decine di associazioni.

"Il senatore propone di slegare i centri di servizio per il volontariato dalla loro dimensione territoriale,  mettendoli in competizione l'uno con l'altro - ha spiegato Gelli - questo però innescherebbe un meccanismo di concorrenza che finirebbe per penalizzare i centri più piccoli".

Le associazioni poi, se passassero gli emendamenti Lepri, non potrebbero più erogare finanziamenti diretti  e quindi allestire progetti di volontariato. 

Ad oggi in Italia operano 6 milioni circa di volontari. I centri servizi di volontariato sono 74 e nel 2013 hanno offerto servizi a 43mila organizzazioni e 23.364 cittadini, oltre a 29mila ore di formazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

FEDERICO GELLI SU TERZO SETTORE - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca