Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:14 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità domenica 13 novembre 2022 ore 18:05

Toscana regina degli agriturismi

agriturismo
Foto d'archivio

La regione è leader in Italia per strutture rurali di ospitalità con 5.382 aziende di cui 4.381 con possibilità di alloggio. Siena guida la classifica



TOSCANA — La Toscana è regina d'Italia quanto ad agriturismi, con le sue 5.382 aziende attive al 31 Dicembre 2021 tra cui 4.381 autorizzate all'allogggio per un totale di 83.493 posti letto e Siena saldamente in testa alla classifica regionale: sono i dati diffusi nell'ultima giornata di Agrietour in corso ad Arezzo, evento sull'ospitalità all'aria aperta giunto alla sua XX edizione. La base dati arriva dalla Regione Toscana, oggi 13 Novembre presente alla giornata conclusiva della kermesse insieme a Vetrina Toscana. 

Il ritratto del settore agrituristico regionale vede la Toscana leader nazionale. Dei suoi 83.493 posti letto, 19.051 sono in struttura e 64.442 in appartamento, mentre il numero delle camere è di 40.883, 8.958 in struttura e 31.925 in appartamento. Esistono anche 2.013 piazzole per gli agricampeggi

A livello territoriale, come detto la provincia con maggior numero di aziende autorizzate all’alloggio è quella di Siena con 1.112 strutture (20.495 posti letto e 10.056 camere), seguita da Grosseto con 1.099 aziende autorizzate (17.394 posti letto e 8.631 camere). Quindi ecco Firenze con 702 aziende autorizzate, Arezzo con 625 e Pisa con 522. Il 52% degli agriturismi toscani è condotto da un uomo, mentre soltanto Massa-Carrara inverte la situazione con il 36,3% delle aziende a conduzione maschile e il 63,7% con guida in rosa.

Secondo dati Coldiretti, ancora, opta per la pratica dell'agriturismo il 37,8% delle aziende agricole multifunzionali, mentre le aziende impegnate in attività agrituristico sono anche tra le più digitali fra quelle agricole (69,3%).

Agrietour

Un momento della manifestazione

Presente e futuro del turismo rurale

Giornata conclusiva oggi, domenica 13 Novembre, per la XX edizione di AgrieTour, l’evento di Arezzo Fiere e Congressi dedicato al settore dell’agriturismo tornato in presenza dopo lo stop imposto dal Covid. La chiusura ha visto la presenza della Regione Toscana e di Vetrina Toscana per parlare di Marketing e comunicazione digitale a supporto delle aree rurali. 

Da AgrieTour un Co-Lab di addetti ai lavori per determinare il futuro del settore attraverso un “Quaderno di idee”. Sono stati anche affrontati temi fondamentali per il settore come vino e olio. In particolare si è parlato di Oleoturismo e Enoturismo grazie alla tavola rotonda coordinata da Sergio Auricchio, direttore di Agra Editrice alla quale sono intervenuti Dario Stefàno, senatore promotore delle leggi sull'Enoturismo e sull'Oleoturismo, Donatella Cinelli Colombini, presidente Associazione Donne del Vino e Fabiola Pulieri giornalista. 

Ospiti di Roberto Lodovichi presidente dell’Unione Regionale Cuochi Toscani, AgrieTour è stata sede della giunta esecutiva nazionale della Federazione Italiana Cuochi (Fic) con il presidente Rocco Pozzulo e con il consigliere Alessandro Circiello. Un momento importante per legare sempre più la ristorazione ad un territorio e ai suoi prodotti di eccellenza.

Nellla giornata di domenica sono stati consegnati gli AGRIeTOUR Twenty Award, riconoscimento alle aziende con maggior presenza alle edizioni del Salone. Si tratta di agriturismo Badiula (Sicilia), agriturismo Borgo Podernovo (Lazio), agriturismo Il Torrino dei Gelsi (Lazio), azienda agricola Donatella Cinelli Colombini – Fattoria del Colle (Toscana), Fattoria Lavacchio (Toscana), Poggiovalle Tenuta Italiana (Umbria), azienda agriturismo Il Castagneto (Lazio), agriturismo Le Rocche (Toscana), agriturismo Vignola – Marsico Nuovo (Basilicata), agriturismo Il Fascinaro- Casalvieri (Lazio) e Masseria Ferri (Puglia).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno