Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:20 METEO:FIRENZE14°23°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024, quali sono le squadre favorite per la vittoria

Cronaca martedì 21 maggio 2024 ore 08:04

Alluvione, mancano 1.335 Iban per liquidare i ristori

allagamento

Il punto sulle erogazioni dei cittadini danneggiati dal maltempo di Novembre 2023 vede il 67% dei rimborsi già arrivati a destinazione



TOSCANA — Mancano 1.335 Iban di altrettanti cittadini danneggiati dal maltempo del 2 e 3 Novembre 2023 che così al momento non possono veder liquidate le loro pratiche di richiesta danni: a farlo sapere è stato il presidente della Regione Toscana nonché commissario all'emergenza nel fare il punto sullo stato delle erogazioni dei ristori.

Su un totale di 9.643 richiedenti il contributo regionale sono state liquidate 6.437 domande per un importo di 16.972,724 euro. Si tratta di circa il 67% del totale. Il presidente ha anche precisato che entro fine Maggio, con un altro decreto, verranno liquidati ulteriori cittadini per arrivare già entro la fine del mese ad una copertura di circa l’85% delle richieste valide. Poiché infatti ad oggi 1.335 richiedenti non hanno trasmesso l’Iban, i richiedenti attualmente liquidabili sono 8.308.

Mancano ancora all'appello in solido i 66 milioni del governo: il presidente specifica che sono stati previsti in un decreto legge, ma coloro che poi hanno detto di averlo fatto non hanno indicato le procedure affinché questi soldi si materializzassero nella disponibilità del commissario per passarli alle famiglie.

Sulle somme urgenze il governo ha riconosciuto 122 milioni a fronte di una richiesta di 162 milioni. Significa che mancano 40 milioni che ricadranno in parte sui Comuni già duramente colpiti. Per gli interventi per la riduzione del rischio idraulico la Regione ha inviato al governo un piano da oltre 1 miliardo di euro di interventi dei quali ad oggi non c’è stato alcun riscontro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno