Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 05 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità venerdì 02 settembre 2022 ore 18:45

Dopo le vacanze, i rifiuti sulla spiaggia

rifiuti sulla spiaggia
Foto d'archivio

Sono di plastica o di metallo, sono mozziconi di sigaretta, brick di bibite non di rado con cannuccia annessa e ce ne sono 4 per ogni metro di arenile



TOSCANA — Sono di plastica o di metallo, sono mozziconi di sigaretta, brick di bibite non di rado con cannuccia annessa e ce ne sono 4 per ogni metro di arenile: dopo le vacanze, ecco i rifiuti sulle spiagge toscane abbandonati direttamente sugli arenili o che il mare restituisce riportandoli a riva.

Nel suo Annuario 2022, Arpat anticipa i risultati relativi al 2021 sul numero di rifiuti presenti in 100 metri di spiaggia conteggiati in profondità dalla battigia alla zona retrodunale, o alla vegetazione o a un manufatto di limite. In Toscana sono state monitorate la spiaggia di Vittoria Apuana a Forte dei Marmi in Versilia, quella di Marina di Vecchiano in provincia di Pisa, quella di Castagneto Carducci e il Quagliodromo di Piombino nel Livornese e quella di Collelungo in provincia di Grosseto.

Ebbene: nel 2021 il numero di oggetti rinvenuti è superiore a quello degli anni precedenti e si attesta in poco più di 4 oggetti per metro lineare, l'equivalente di 0,2 oggetti a metro quadrato. L'incremento è stato registrato soprattutto nella spiaggia di Marina di Vecchiano relativo in particolare a oggetti e pezzi di plastica grandi anche mezzo metro per un totale di 413 oggetti nella campagna primaverile.

I rifiuti monitorati da Arpat sono vari per tipologia. La plastica la fa da padrona, ma ci sono metalli, vetro e tessile e mozziconi di sigaretta, cotton fioc, cannucce e brick del the. Per altro cotton fioc e cannucce sarebbero banditi dalla direttiva europa sulle plastiche monouso recepita in Italia e in vigore dal Gennaio scorso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno