Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il treno della Circumvesuviana investe un frigorifero sui binari

Attualità mercoledì 25 ottobre 2023 ore 09:31

Lavori sui binari, fine settimana di stop ai treni

binari
La linea ferroviaria Pontremolese

I cantieri di raddoppio ferroviario sulla Firenze-Viareggio e quelli di manutenzione della Pontremolese portano sospensioni di alcuni collegamenti



TOSCANA — Raddoppio ferroviario sulla linea Firenze-Pistoia-Viareggio e manutenzione sulla Pontremolese provocheranno nel fine settimana lo stop ai treni, con autobus a sostituire il servizio di collegamento in alcune tratte toscane. Vediamo in dettaglio cosa accade.

Il raddoppio ferroviario fra Pistoia e Montecatini Terme porta cantieri con sospensione della circolazione dalle 15 di sabato 28 Ottobre e per tutta la giornata di domenica 29 Ottobre. Tra le due località, fa sapere Rete ferroviaria italiana (Rfi), sarà attivo un servizio sostitutivo con autobus Via Autostrada A11 che non effettuerà fermate intermedie. I sistemi di vendita dell’impresa ferroviaria sono aggiornati con i nuovi orari. 

Stesso fine settimana ma più a nord, al confine con la Liguria, si svolgono lavori di manutenzione sulla linea Pontremolese La Spezia – Parma. Saranno effettuate attività di monitoraggio alle gallerie, ai ponti e ad altre infrastrutture ferroviarie tra Berceto e Pontremoli. Inoltre saranno svolte attività propedeutiche al rinnovo dei binari tra Pontremoli e Grondola. 

Durante le attività di cantiere i treni in servizio tra Pontremoli e Berceto saranno sostituiti con autobus. Previsti anche 4 autobus diretti tra Borgo Val di Taro e Pontremoli in risposta alle esigenze degli studenti. I sistemi di vendita di Trenitalia e Trenitalia Tper sono aggiornati con i nuovi orari.

I lavori di raddoppio ferroviario

Ma in cosa consistono i lavori di raddoppio ferroviario fra Pistoia e Montecatini Terme, i più complessi fra i due interventi previsti. Rfi spiega che nello specifico questa sessione di lavori riguarda la realizzazione delle opere lungo linea, come barriere antirumore, con posa delle pannellature fonoassorbenti e dei sostegni, nei comune di Pistoia e di Pieve a Nievole. 

Sono poi in via di completamento i lavori di scavo e costruzione della nuova galleria di Serravalle Pistoiese, mentre proseguono le opere agli imbocchi per i piazzali e gli accessi di emergenza. 

Proseguono le attività per la nuova viabilità sostitutiva dei passaggi a livello nei Comuni di Pistoia e Serravalle Pistoiese, nonché le opere idrauliche connesse, a salvaguardia dei sistemi Stella-Tazzera-Mandrione. 

Nel comune di Pieve a Nievole, le attività interessano la rotatoria di innesto della nuova viabilità sulla strada regionale 435 e il sottopasso ciclopedonale di via Bonamici, oltre al nuovo parcheggio in corrispondenza di via Giusti. 

Continuano anche gli interventi di completamento dei nuovi ponti e sottovia già eseguiti, oltre alla realizzazione degli impianti di trazione elettrica e di segnalamento del nuovo binario. 

Saranno circa 100 le maestranze di Rfi e delle ditte appaltatrici impegnate ogni giorno nel fine settimana con 50 mezzi d’opera nei diversi cantieri fissi e mobili.Per proseguire i lavori, fino a Dicembre 2023, sono in programma due nuove interruzioni nei fine settimana: del 11-12 Novembre e del 2-3 Dicembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno