Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità martedì 10 maggio 2022 ore 19:05

Toscana seconda per bandiere blu, ecco dove sono

Pietrasanta è la novità del 2022. Dopo al Liguria la Toscana è seconda con Campania e Puglia. Sono 210 i Comuni che hanno ottenuto la Bandiera Blu



FIRENZE — La Toscana resta saldamente sul podio che ospita le Bandiere Blu dei 210 Comuni italiani premiati dalla Fee, Fondazione per l'educazione ambientale con sede in Danimarca. In Italia i Comuni premiati sono 9 in più rispetto ai 201 del 2021: 14 sono i nuovi ingressi, 5 i Comuni non confermati. Ottengono la Bandiera Blu anche 82 approdi turistici.

Pietrasanta è la novità dell'estate 2022 insieme a Carrara, Massa, Forte dei Marmi, Camaiore, Viareggio, Pisa, Livorno, Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino e Marciana Marina all’Elba, Follonica, Castiglione della Pescaia e Grosseto. Premiati anche gli approdi turistici di Marina di Punta Ala, il Porto della Maremma a Marina di Grosseto, Marina di Cala Galera all’Argentario, Porto Azzurro e Marina di Cala dei Medici a Rosignano Marittimo.

Il riconoscimento si basa sulle analisi dei parametri delle acque di balneazione, dei servizi e della pulizia delle spiagge.

A Bibbona la spiaggia individuata è quella di Marina di Bibbona Centro-Sud, a Castagneto Carducci è quella di Marina di Castagneto Carducci, a Cecina quelle di Le Gorette, Marina di Cecina, infine a Rosignano Marittimo quelle a Castiglioncello, Mazzanta e Vada. Nella Costa degli Etruschi, a Piombino la spiaggia Bandiera Blu è quella del Parco Naturale della Sterpaia, a San Vincenzo quelle del tratto Principessa centro sud/Nord/ Fosso delle prigioni, Rimigliano Nord/Sud, San Vincenzo Porto e Porto Sud/Conchiglia Fosso delle Rozze. 

All'Isola d'Elba arriva una riconferma delle tre bandiere blu assegnate lo scorso anno. Marciana Marina conquista di nuovo la bandiera blu per le tre spiagge della Marina, la Fenicia e Redinoce e per l'approdo turistico. Porto Azzurro invece ha nuovamente ottenuto la bandiera blu per l'approdo turistico.

La Bandiera blu torna a sventolare a Pietrasanta “Questo riconoscimento è per tutto il nostro sistema-mare - hanno commentato il sindaco Alberto Stefano Giovannetti e l'assessore all'ambiente Tatiana Gliori - la cui qualità non è certo mai stata in discussione. Ma ora, grazie alla Bandiera Blu, Pietrasanta e la sua Marina tornano anche formalmente al posto che le spetta: fra le migliori località balneari d'Italia”.

Oltre a Pietrasanta, i comuni della Versilia che per il 2022 vedranno sventolare la bandiera blu sono Forte dei Marmi, Camaiore e Viareggio.

Confermate anche per l’estate 2022 le Bandiere Blu per le spiagge di Marina di Pisa, Calambrone e Tirrenia e per il Porto di Pisa "Si tratta di un riconoscimento non scontato - ha commentato l’assessore all’ambiente Filippo Bedini - che premia ancora una volta il lavoro fatto dalla nostra amministrazione per confermare standard qualitativi alti su più fronti".

“Da sempre la Toscana è ai vertici di questa classifica - ha detto il presidente della Regione Eugenio Giani - ma è per noi una grande soddisfazione riconquistare la seconda posizione, grazie all’entrata di Pietrasanta in classifica, proprio nell’anno della vera ripartenza del turismo dopo la pandemia. Bandiera Blu è sinonimo di qualità e la Toscana da sempre offre bellezza paesaggistica insieme ad arte, cultura ed ospitalità. La Regione è al fianco degli operatori per qualificare sempre di più la nostra offerta e migliorare ulteriormente il settore”. "Un ottimo risultato, ancora una volta, raggiunto soprattutto grazie all'impegno di operatori e amministrazioni che lavorano per offrire a chi sceglie la Toscana una proposta accogliente e completa - ha aggiunto Leonardo Marras, assessore all'economia e al turismo della Regione Toscana - Le Bandiere blu premiano senza dubbio la qualità ambientale delle spiagge, ma anche la qualità dei servizi e della cura delle località: per questo sono un importante elemento di valorizzazione del territorio e di promozione del turismo sostenibile e consapevole sul quale stiamo puntando sempre di più".

Istituita nel 1987, la campagna per il riconoscimento della Bandiera Blu è curata in tutti gli stati europei dagli organi locali della Fee che, attraverso un Comitato nazionale di giuria, effettuano delle visite di controllo delle località candidate per poi proporre alla Fee Internazionale le candidature della nazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La 48enne dispersa da ieri insieme al suo cane è stata individuata nel tardo pomeriggio lungo la costa. L'animale è morto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità