Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Attualità venerdì 16 aprile 2021 ore 18:47

La Toscana torna tutta arancione

Il governatore Giani ha deciso: cancellate le zone rosse localizzate, compresa la provincia di Prato che aveva ancora un'incidenza sopra la soglia



FIREN — E’ ufficiale. La Toscana, per decisione del ministro della Salute Roberto Speranza, rimane in zona arancione anche la prossima settimana. Ma c'è una novità di rilievo: dalle 14 di domani, sabato 17 Aprile, passano in arancione anche le due province e i Comuni del senese e pisano rimasti in zona rossa questa settimana per l'incidenza ancora troppo alta del contagio da Covid-19. 

Si tratta della Città metropolitana di Firenze, della provincia di Prato e dei Comuni di San Miniato, Montopoli in Val d’Arno, Santa Croce sull’Arno, Castelfranco di Sotto (tutti in provincia di Pisa ma compresi nella zona socio sanitaria Valdarno Empolese Valdelsa), e di Poggibonsi, San Gimignano, Colle di Val d’Elsa, Casole d’Elsa, Radicondoli (compresi nella zona socio sanitaria Alta Valdelsa).

"Oggi si è riscontrata in Toscana una consistente riduzione dell’occupazione dei posti letto covid in ospedale con meno 77 posti letto non intensivi e meno 8 posti letto intensivi - si legge in una nota della Regione - Sono contemporaneamente circa 964mila le dosi di vaccino somministrato in Toscana". Elementi che il governatore Eugenio Giani ha ritenuto sufficienti per far tornare in zona arancione anche la provincia di Prato, l'unica che aveva ancora un'incidenza al di sopra della soglia limite di 250 nuovi casi ogni 100mila abitanti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per cause tutte da chiarire, il grosso mezzo ha finito con l'impattare sulle vetture a bordo strada. Il conducente è stato portato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità