Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:25 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità mercoledì 17 agosto 2022 ore 18:50

Vaiolo delle scimmie, 18 casi in più in 4 giorni

Medici in ospedale
Foto di repertorio

Quelli confermati in Toscana sono così saliti a 31 e quelli rilevati su tutto il territorio nazionale a 662. Si tratta di 652 uomini e 10 donne



ROMA — Continuano ad aumentare in Italia i casi di vaiolo delle scimmie, la malattia che provoca eruzioni cutanee, febbre e altri sintomi e che si trasmette per contatto diretto con i fluidi di una persona contagiata, il più delle volte durante un rapporto sessuale (per saperne di più clicca qui). 

Nell'ultima rilevazione del Ministero della salute, dal 13 al 16 Agosto sul territorio nazionale sono state effettuate 18 diagnosi in più, di cui una in Toscana.

Il totale delle persone che hanno contratto l'infezione in Italia sale quindi a 652 uomini e 10 donne con un'età media di 37 anni, per un totale di 662 pazienti. Di queste, 31 vivono in Toscana. Nel territorio della Asl Centro solo nell'ultimo mese sono stati rilevati 15 casi, 13 nel Fiorentino, uno nel Pistoiese e uno nell'Empolese.

Questa la distribuzione dei casi confermati nelle regioni: Lombardia 291, Lazio 121, Emilia Romagna 70, Veneto 46, Toscana 31, Piemonte 25, Campania 21, Puglia 14, Liguria 13, Friuli Venezia Giulia 11, Sicilia 5, Sardegna 4, Provincia autonoma di Trento 3, Abruzzo 2, Provincia autonoma di Bolzano 1.

A livello mondiali, secondo gli ultimi dati diffusi dall'Oms, sono circa 35mila i casi di vaiolo delle scimmie rilevati in 92 Paesi, con 12 decessi. Di questi 7.500 sono stati diagnosticati nell'ultima settimana, con un incremento del 20% rispetto a quella precedente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno