Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:40 METEO:FIRENZE11°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 10 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il figlio di Perisic consola Neymar in lacrime, la stretta di mano poi il commovente abbraccio

Attualità lunedì 26 settembre 2022 ore 15:58

Il vino toscano brinda in barba alla siccità

vino

Si stima il +12% di produzione rispetto al 2021, con la Toscana seconda in Italia per incremento dopo la Sardegna. La situazione nelle altre regioni



TOSCANA — Calici in alto in barba alla siccità per il vino toscano, i cui livelli produttivi quest'anno vedranno un incremento quantitativo del +12% rispetto al 2021, con 2.290.000 ettolitri a fronte dei 2.050.000 dell'anno passato, oltre la media 2017-2021 di 2.169.000 ettolitri. 

La stima che va oltre le più rosee previsioni è dell'Osservatorio Assoenologi, Ismea e Unione italiana vini (Uiv) e vede la Toscana seconda regione italiana per dato incrementale dietro la Sardegna (+15%), seguita da Basilicata, Umbria e Valle d'Aosta (+10%).

Altra cosa i dati in valore assoluto che vedono al timone per volumi produttivi il Veneto (11.456.000 ettolitri), poi la Puglia (10.630.000 ettolitri) e l'Emilia-Romagna (7.380).

Tabella assoenologi

Insomma: i vigneti toscani alla prova di una siccità estrema più che mai come quella della scorsa estate si sono dimostrati resilienti, in grado di far tesoro della possibilità d'idratazione che c'era per restituire uve in quantità sufficiente a far prevedere una produzione superiore rispetto alle medie storiche e rispetto all'anno passato.

Non così è andata nelle regioni nordoccidentali della penisola, con flessione imponente della produzione rispetto al 2021 in Lombardia che segna un -20%.

E la qualità? Toscana bene anche su questo fronte, con le previsioni di Assoenologi, Uiv e Ismea che fanno guardare all'ottimo insieme a una nutrita schiera di altre regioni: Piemonte, Val d'Aosta, Friuli Venezia-Giulia, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia e Sardegna. Attendono vini eccellenti la Sicilia e il Trentino Alto Adige.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno