Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Cronaca giovedì 16 settembre 2021 ore 20:45

Trovato morto il sub disperso, aveva 21 anni

Foto dei vigili del fuoco del recupero del corpo del sub

Il corpo senza vita del giovane pescatore di origini fiorentine è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco davanti alla spiaggia di Ginevro



CAPOLIVERI — E' stato trovato senza vita a 20 metri di profondità il giovane pescatore subacqueo disperso da 12 ore nel mare dell'Isola d'Elba.

La vittima è un 21enne di Firenze, Cosimo Piccini, di cui non si avevano più notizie dalla giornata di ieri dopo che si era immerso al largo della zona della Miniera del Ginevro per effettuare pesca subacquea in apnea. Il giovane era appassionato di pesca subacquea ed era in vacanza all'Isola d'Elba.

Ieri il ragazzo era in compagnia di un amico che lo attendeva a bordo di una barca. E’ stato proprio lui, non vedendolo risalire in superficie, a lanciare l’allarme.

I militari della Guardia Costiera ricevuto il messaggio d'aiuto hanno inviato sul posto le motovedette da Porto Azzurro e della Capitaneria di Porto di Portoferraio.

Dopo una notte di ricerche senza esiti positivi, sono stati gli uomini del nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco a trovare e recuperare il corpo del giovane, nel corso delle ricerche avviate dalle prime luci dell'alba, sotto il coordinamento della guardia costiera.

Nelle ricerche ha partecipato anche un elicottero della Guardia Costiera di Sarzana, la Guardia di Finanza e i Carabinieri.

Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma all’ospedale Portoferraio, per una prima ispezione da parte del medico legale.

A seguito dei risultati che confermerebbero il malore il magistrato ha quindi disposto la restituzione della salma alla famiglia che, nel frattempo, ha raggiunto l’Isola d’Elba nelle prime ore della giornata odierna.

La notizia della sua morte si è diffusa velocemente sui social e tanti sono i messaggi di cordoglio di amici e conoscenti che ricordano il giovane Cosimo e la sua passione per la pesca sportiva.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra morte sul lavoro in Toscana, la 28ma del 2021. Si tratta di un operaio di una ditta di materiali edili. Rimasta ferita anche un'altra persona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca