Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:26 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lombardia, Bertolaso: «Tra i vaccinati con doppia dose zero morti da variante Delta»

Cronaca giovedì 06 aprile 2017 ore 21:52

Uccise la moglie in ospedale, nuova condanna

La donna aveva 82 anni, era malata di Alzheimer. Confermata in appello la sentenza di primo grado per il marito che ora, a 86 anni, rischia il carcere



FIRENZE — Era malata da 12 anni di Alzheimer Mara Tani, la donna uccisa con tre colpi di pistola dal marito Vitangelo Bini nel 2007, mentre era ricoverata in ospedale a Prato.

La Corte di assise di appello lo ha ritenuto responsabile di omicidio volontario e confermato la condanna a sei anni e sei mesi inflitta a Bini in primo grado.

La Corte d''Assise d''Appello di Firenze ha confermato la condanna a 6 anni e 6 mesi per Vitangelo Bini, responsabile dell''omicidio volontario aggravato della moglie Mara Tani. L'uomo sparò tre colpi alla moglie in una corsia dell''ospedale di Prato il primo dicembre 2007. 

L'uomo a suo tempo dichiarò di aver premuto il grilletto per non vederla più soffrire ma i giudici non hanno voluto riconoscergli l'attenuante della pietà richiesta dal suo difensore e dalla procura. Ora Bini, nonostante abbia 86 anni, rischia il carcere perchè per una pena cosí elevata non sono previste alternative alla detenzione. Il suo avvocato ha annunciato il ricorso in Cassazione.

Il giorno della tragedia, Bini, ex vigile urbano, si presentò con una pistola con tre proiettili in canna, due per la moglie e uno per suicidarsi. Ma dopo i primi due colpi il corpo della donna ebbe un sussulto e lui, credendo che fosse ancora in vita, sparò una terza volta. 

Fino a quel giorno, per dodici anni, l'anziano si era sempre preso cura della moglieche si trovava in ospedale per un aggravamento delle sue condizioni di salute.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E’ di Francesco Pantaleo, il ragazzo di Marsala scomparso a Pisa, il cadavere carbonizzato trovato sul ciglio di un fossato ad Orzignano nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca