Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Spettacoli venerdì 04 febbraio 2022 ore 18:45

L'unicità di Drusilla Foer conquista Sanremo e l'Italia

Drusilla Foer
Drusilla Foer

La terza serata del Festival della canzone ha incoronato regina la nobildonna del web creata dall'attore fiorentino Gori. Monologo emozionante



SANREMO — Basta scorrere le bacheche su Fb o Instagram o aprire le home page dei quotidiani nazionali e il volto di Drusilla Foer è dappertutto.

Il personaggio creato dall'attore fiorentino Gianluca Gori ha riscosso grande successo sul palco del Teatro Ariston di Sanremo durante la terza serata del festival della canzone italiana. Ha letteralmente rubato la scena.

Gori, attore e regista, ha dato vita a Drusilla Foer che oramai vive di vita propria con tanto di biografia e trascorsi e ricordi sparsi per il mondo tra Siena, Cuba, New York e Viareggio.

Drusilla Foer, co-conduttrice della terza serata ha rotto il ghiaccio così: "Senta coso, senta Amedeo, sono una grande interprete, voglio cantare, se ne vada. Cosa dovrei fare? Co-presentare con lei tutta la sera? Ma è un inferno, lei è pazzo, lei mi fa fare la valletta. Se l'avessi saputo mi sarei messa qualcosa di più scosciato".

"Sono proprio contento che sei qui. La tua presenza racconta la meritocrazia" ha detto Michele Bravi ha salutato Drusilla Foer e commuovendo tutti prima di esibirsi.

Drusilla Foer con Amadeus

Drusilla Foer con Amadeus

Sul travestimento da Zorro: "Ho pensato a qualcosa di eccentrico, per tranquillizzare tutti quelli che avevano paura di un uomo en travesti, sicché mi sono travestita". Applausi per l'esibizione finale: canto e prosa hanno esaltato l'attore Gianluca e la personalità di Drusilla.

Intanto dalla Toscana sono arrivavati i complimenti del sindaco Dario Nardella: "Drusilla orgoglio di Firenze" in un tweet.

Drusilla ha aperto e chiuso la terza serata che ha visto esibirsi tutti i cantanti in gara, la più lunga che ha alternato momenti di grande spettacolo ed intensità.

Nell'ultima parte della serata ha tenuto un monologo sull'unicità di ogni essere umano che è stato molto apprezzato.

Drusilla Foer durante il monologo

Drusilla Foer durante il monologo
 

Diversità è una parola che non mi piace - ha detto - ha un qualcosa di comparativo e una distanza che non mi convince. Trovo che le parole siano come gli amanti: quando non funzionano, più vanno cambiati subito. Ho cercato un termine che potesse sostituire una parola così incompleta. E l’ho trovato: unicità. Mi piace, è una parola che piace a tutti. Tutti noi pensiamo di essere unici". 

"Facile? Per niente. Bisogna capire di cosa è composta la nostra unicità, di cosa siamo fatti noi. Delle cose belle. Le ambizioni, i valori, le convinzioni, i talenti. Ma i talenti vanno allenati, seguiti. Delle proprie convinzioni bisogna avere la responsabilità. Delle proprie forze bisogna avere cura. Non è facilissimo. Entrare in contatto con la propria unicità è un lavoro pazzesco. Come si fa? Io un modo ce l’avrei. Si prendono per mano tutte le cose che ci abitano. Quelle belle, quelle che pensiamo essere brutte e si portano in alto. Si sollevano insieme a noi, nella purezza dell’aria, nella libertà del vento, alla luce del sole, in un grande abbraccio innamorato e gridiamo: “Che bellezza, tutte queste cose sono io!”. Sarà una figata pazzesca". 

Drusilla Foer

Drusilla Foer


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Sanremo, è il turno di Drusilia Foer - La vita in diretta 03/02/2022
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A provocare lo scoppio è stata una fuga di gas dalla bombola del forno. Ferite anche due bambine. Evacuata l'intera zona per le verifiche strutturali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni