Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:09 METEO:FIRENZE13°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Ad oggi l'Italia ha assegnato 11 milioni di vaccini: 3 milioni a Vietnam e Indonesia»

Cronaca venerdì 16 dicembre 2016 ore 15:55

Detenuto appicca il fuoco in cella di isolamento

Tre agenti di polizia penitenziaria sono rimasti intossicati nel carcere della Dogaia a causa del fumo che si è sprigionato dal rogo



PRATO — Ad appiccare il fuoco è stato un detenuto italiano di 30 anni con problemi psichiatrici. Il personale di vigilanza del carcere pratese è entrato subito in azione e ha messo in sicurezza il resto della sezione. Gli agenti intervenuti, però, sono rimasti intossicati dal fumo respirato e sono finiti al pronto soccorso dove hanno trascorso la notte. Tutti e tre ne avranno per una settimana. 

A dare notizia dell'episodio è stato il coordinatore territoriale della Uilpa polizia penitenziaria di Prato Massimo Lavermicocca. Solo grazie all'intervento dei colleghi, si legge in una nota, "si è evitato il peggio, scongiurando guai ben più peggiori". 

Immediata, però, anche la denuncia.  Ancora una volta, scrive la Uil, "registriamo gravi situazioni di disagio nei confronti del personale di polizia penitenziaria, che paga le deficienze dell''amministrazione sul piano organizzativo e gestionale della struttura Pratese finanche in termini di risorse umane strumentali e tecniche, che sembrano latitare".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio. Il piccolo ha 4 anni ed è grave. La mamma e il bimbo sono stati trasferiti con l'elisoccorso in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca