Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:FIRENZE17°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 12 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa alla Camera: il momento dell'aggressione a Donno

Attualità giovedì 23 aprile 2020 ore 14:23

Nessun contagio Covid-19 a Casole e Radicondoli

La via centrale di Casole d'Elsa
Casole d'Elsa

Nei due comuni della Valdelsa non si sono registrati casi positivi al Covid-19 e il sindaco di Casole ringrazia i paesani con un video su Facebook



CASOLE D'ELSA — Nonostante i problemi dei nostri giorni, legati alla crisi da Coronavirus, esiste, almeno parzialmente, una piccola "isola felice". Si tratta dei Comuni di Casole d'Elsa e di Radicondoli, che ad ieri mercoledi 22 aprile "vantano il primato" di avere zero casi da Covid-19 così come negli altri comuni senesi di Gaiole, Monticiano, Pienza, Radicofani, San Casciano bagni e Trequanda

Un'area geografica molto vasta, quella dei due comuni valdelsani, che confina con la Maremma da una parte, e con la zona geotermica della Valdicecina dall'altra: Oltre 4 mila abitanti Casole, e circa mille Radicondoli. 

Il Sindaco casolese Andrea Pieragnoli tempo fa aveva lanciato un video (lo potete vedere in fondo all'articolo) nel quale chiedeva semplicemente ai propri cittadini di ragionare con la logica "del dare retta ai proprio genitori" e con un'amministrazione che si presentava nelle veci del buon padre di famiglia. "Dobbiamo ringraziare i nostri concittadini che in un periodo come questo si sono doppiamente distinti, con un comportamento esemplare" dichiara il sindaco Pieragnoli, il quale prosegue: "Anche noi facciamo il possibile: tutte le attività comunali stanno andando avanti, anche con l'ausilio delle videoconferenze. Il comune non lascia solo nessuno." 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno