Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite a Varcaturo per un lettino in spiaggia: il video sui social
Lite a Varcaturo per un lettino in spiaggia: il video sui social

Cronaca mercoledì 10 maggio 2023 ore 09:35

Minaccia la moglie con la pistola, in casa ha un arsenale

Le armi trovate in casa del 53enne
Le armi trovate in casa del 53enne

Fucili, pistole, machete e pallottole sono quanto trovato nell'abitazione dell'uomo. Emersi dalle indagini anni di maltrattamenti familiari



VERSILIA — Litiga con la moglie e la raggiunge a casa dei parenti minacciandola di morte con una pistola: da lì è partito un intervento dei carabinieri che ha consentito di risalire a un uomo di 53anni che in casa deteneva un autentico arsenale tra fucili, pistole, machete e pallottole.

Teatro dei fatti la Versilia, e ora nei confronti dell'uomo è stata eseguita una misura di divieto di avvicinamento alle persone offese con allontanamento dalla casa familiare. Lo stesso è stato denunciato per i reati di minaccia aggravata, porto abusivo di armi nonché maltrattamenti in famiglia.

L'indagine ha fatto emergere anni di maltrattamenti familiari che il 53enne avrebbe messo in atto nei confronti della moglie, ma anche del figlio allora minorenne.

Quando i carabinieri sono giunti nella casa dell'indagato questi impugnando un'altra pistola ha minacciato un gesto estremo. Solo dopo una dura negoziazione ha consegnato le armi. A quel punto i carabinieri lo hanno immobilizzato e hanno perquisito l'abitazione trovando le armi: tre fucili, due pistole, un macete e numerose munizioni detenute in virtù del titolo di licenza per uso tiro a volo, immediatamente ritirato.

La donna ha poi raccontato il suo inferno quotidiano che si protraeva da almeno due anni.

Alle vittime di violenza è dedicato il canale di aiuto al numero nazionale gratuito 1522. Tutti, in caso di difficoltà, possono rivolgersi sempre alle forze dell'ordine anche tramite il numero unico per le emergenze 112. Le porte di caserme e commissariati sono sempre aperte.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Scontro sulla Principessa all'altezza di Baratti, in cui restano ferite tre persone: intervengono le ambulanze e gli elisoccorso Pegaso 2 e Pegaso 3
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità