Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:10 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Politica martedì 22 settembre 2020 ore 17:55

Ceccardi vince nel paese-simbolo delle stragi nazi-fasciste

Il sacrario di Sant'Anna di Stazzema
Il sacrario di Sant'Anna di Stazzema

La Lega con il 29,65% diventa il primo partito nelle terre dell’eccidio nazista di Sant’Anna di Stazzema, dove è anche nata l'Anagrafe antifascista



STAZZEMA — Incredibile ma vero, nella terra teatro una delle stragi più efferate della seconda guerra mondiale perpetrare dalle SS tedesche, la Lega è il primo partito dopo il voto delle elezioni regionali. La candidata del centrodestra, l'europarlamentare leghista Susanna Ceccardi a Stazzema ha prevalso nettamente con il 52,19% sul candidato del centrosinistra Eugenio Giani, neo eletto presidente della Regione Toscana, che qui si è fermato al 35,29%. Un risultato inatteso.

Nel comune sulle colline versiliesi il 12 agosto del 1944 avvenne l'eccidio di Sant'Anna dove furono uccisi 560 civili, tra cui donne e bambini, e in cui di recente è nata l'Anagrafe Antifascista. E l'europarlamentare della Lega ha registrato un successo personale con il 52,19% delle preferenze. 

A Stazzema, con il sindaco Maurizio Verona a guida centrosinistra, la Lega diventa quindi il primo partito con il 29,65%, seguita dal Pd con il 23,14%. Terzo partito è Fratelli d'Italia al 13,94%.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità