Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 12 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il nascondiglio di Giacomo Bozzoli a Soiano del Garda: il cassettone sotto il letto e i soldi
Ecco il nascondiglio di Giacomo Bozzoli a Soiano del Garda: il cassettone sotto il letto e i soldi

Attualità martedì 21 settembre 2021 ore 18:15

Verso la capienza all'80% per cinema e teatri, spiragli per le discoteche

La decisione del governo che può garantire la sopravvivenza del settore dell'intrattenimento è prevista entro la fine di Settembre



ROMA — L'andamento stabile dell'epidemia di Covid, con la curva del contagio che finora non ha dato segni di impennate grazie alla campagna vaccinale, porterà probabilmente a un incremento della capienza di cinema e teatri, finora fissata per decreto al 50% con obbligo di green pass per gli spettatori e, dal 15 Ottobre, anche per il personale.

L'ipotesi allo studio del governo prevede di aumentare la capienza dall'attuale 50% dei posti disponibili al 75 o all'80%. Poi, in base a cosa succederà sul fronte del contagio nei mesi autunnali, i più propizi per la diffusione per le nuove varianti del SarsCov2, anche al 100%.

Lo ha confermato il sottosegretario alla salute Andrea Costa specificando che il governo si pronuncerà sull'incremento entro la fine di Settembre, viste le grabissime difficoltà in cui versa il settore. E ci sono novità in vista anche per le discoteche, rimaste chiuse con un inevitabile proliferare di locali che fanno musica e ballo abusivamente. "Daremo una risposta anche a queste attività - ha detto Costa - l'importante è creare le condizioni per riaprire e si potrebbe iniziare anche con una capienza del 75% con obbligo di green pass per l'ingresso".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno