Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Unione europea, perché l'unanimità non funziona: la strategia del ricatto

Attualità giovedì 30 dicembre 2021 ore 19:40

Visite nelle rsa, si cambia: entrano solo i supervaccinati

Il governatore Giani ha firmato l'ordinanza che applica le restrizioni varate dal governo, a tutela degli ospiti delle residenze sanitarie assistite



TOSCANA — Nuove regole per le visite nelle residenze sanitarie assistite per anziani e nelle strutture residenziali che ospitano persone con disabilità: da oggi e fino al termine dello stato di emergenza (31 Marzo) potranno accedere a queste strutture solo i visitatori che hanno già ricevuto la dose di rinforzo del vaccino anti-Covid (dose booster o terza dose) oppure che sono in possesso di green pass rafforzato (quello rilasciato dopo il completamento del ciclo vaccinale primario o dopo la guarigione) e di un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo, eseguito nelle 48 ore precedenti l’accesso.

Per quanto riguarda in particolare il tampone, familiari, amici e conoscenti degli ospiti che hanno prenotato una visita e sono in attesa di effettuare la terza dose possono, fino al 28 febbraio 2022, chiedere alla Regione di effettuare il test gratuitamente, fino a un massimo di 2  test al mese (per tutte le informazioni cliccare  su https://www.regione.toscana.it/-/visite-nelle-rsa-rsd-e-strutture-residenziali-socio-sanitarie). 

Fino al 31 Marzo sono inoltre sospesi i rientri in famiglia degli ospiti ed eventuali loro uscite programmate.

Restano in vigore tutte le altri disposizioni regionali, che prevedono la possibilità di autorizzare l’accesso alle situazioni in situazioni di gravità e fine vita nonchè la chiusura alle visite dei familiari qualora si riscontrino casi positivi al Covid tra gli ospiti o il personale. In questo caso il divieto permane fino alla conclusione della situazione di rischio.

Misure precauzionali maggiormente restrittive, necessarie a prevenire o contenere eventuali focolai di Covid, potranno essere adottate dal direttore sanitario dell'Azienda territorialmente competente per ciascuna struttura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Arrivano i temporali ma resta l'allerta per le alte temperature. Forti piogge e raffiche di vento sul nord-ovest e sulle coste centro meridionali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca