Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 09 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Farò io il premier»: perché Giorgia Meloni ha fatto bene a fare chiarezza

Attualità venerdì 24 dicembre 2021 ore 20:59

Il nuovo decreto anti-Covid entra in vigore il 25 Dicembre

Green pass rafforzato subito in bar e ristoranti al chiuso, dal 10 Gennaio in musei, cinema, impianti sportivi. Nelle rsa con 3 dosi dal 30 Dicembre



ROMA — E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il testo definitivo del nuovo decreto varato ieri sera dal governo per disporre nuove restrizioni anti-Covid. Il nuovo decreto entra in vigore domani, 25 Dicembre, ma l'applicazione di alcune disposizioni è scaglionata nel tempo. Vediamo i provvedimenti uno per uno, quando scattano e quanto terminano.

FESTEGGIAMENTI ALL'APERTO 

Dal 25 Dicembre fino al 31 Gennaio sono vietati i festeggiamenti all'aperto che generano assembramenti.

Nello stesso periodo sono sospese le attività che si svolgono nelle sale ballo, nelle discoteche e nei locali assimilati.

MASCHERINE ALL'APERTO 

Dal 25 Dicembre fino al 31 gennaio è obbligatorio indossare la mascherina anche nei luoghi all'aperto, anche nelle zone bianche.

MASCHERINE FFP2

Dal 25 Dicembre fino al 31 Marzo (termine dello stato di emergenza) sarà necessario indossare la mascherina Ffp2 per salire su tutti i mezzi di trasporto a breve e lunga percorrenza (treni, autobus, aerei, traghetti).

Nello stesso periodo obbligo di Ffp2 anche per  assistere agli spettacoli al chiuso e all'aperto, entrare nei cinema, nei teatri al chiuso e all'aperto, nei locali di intrattimento con musica dal vivo, per assistere agli eventi sportivi all'aperto e al chiuso compresi gli stadi. 

Inoltre, tutti questi luoghi, se si è al chiuso, sarà vietato consumare cibi e bevande.

GREEN PASS RAFFORZATO

Dal 25 Dicembre fino al 31 Marzo sarà necessario il green pass rafforzato, quello rilasciato solo a chi è vaccinato contro il Covid o è guarito dall'infezione, per consumare cibi e bevande al chiuso, anche al banco, nei bar e nei ristoranti.

Dal 10 Gennaio al 31 Marzo il green pass rafforzato sarà necessario per entrare nei musei e alle mostre, nei parchi tematici e di divertimento, nelle piscine e palestre al chiuso, impianti degli sport di squadra al chiuso, nei centri benessere, nei centri termali (salvo che per livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche), nei centri culturali, centri sociali e ricreativi (esclusi i centri educativi per l’infanzia), nelle sale da gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò, per partecipare ai corsi di formazione in presenza.

RESIDENZE SANITARIE ASSISTITE

Dal 30 Dicembre al 31 Marzo, al fine di garantire la massima sicurezza agli ospiti delle rsa, potranno accedere nelle strutture solo le persone vaccinate con almeno 3 dosi di siero (oppure col monodose Johson&Johnson più la dose di rinforzo). Chi ha ricevuto solo 2 dosi di vaccino o solo il monodose Johnson& Johnson dovrà esibire anche un tampone recente negativo.

OBBLIGO VACCINALE - Per quanto riguarda l'estensione dell'obbligo vaccinale, il governo ha deciso per adesso di rinviare il provvedimento, sia per i lavoratori delle pubbliche amministrazioni che per altre categorie.

SCUOLE - Il governo ha previsto di organizzare uno screening di massa degli studenti prima del ritorno in classe il 7 Gennaio, dopo le vacanze di Natale. Lo screening sarà effettuato dalla struttura del commissario Figliuolo con il supporto dei laboratori dell'Esercito.

CONTROLLI ALLE FRONTIERE - Il governo ha istituito dieci giorni fa l'obbligo per i viaggiatori che entrano in Italia dall'estero di esibire un tampone molecolare negativo effettuato entro le 48 ore precedenti all'arrivo o antigenico rapido effettuato entro le 24 precedenti. La norma è valida anche per chi proviene dai Paesi Ue e anche per i vaccinati contro il Covid. Con il nuovo decreto vengono disposti ulteriori controlli alle frontiere con la possibilità di sottoporre i viaggiatori a un ulteriore tampone.

INTERVALLO PER LA DOSE DI RINFORZO - Nel nuovo decreto l'intervallo fra la conclusione del ciclo vaccinale primario e la dose di rinforzo (la terza per i sieri di Pfizer, Moderna e AstraZeneca, la seconda dopo il siero monodose Johnson&Johnson) è stato ridotto dagli attuali 5 a a 4 mesi. La data di entrata in vigore della norma sarà decisa nei prossimi giorni dal commissario straordinario Figliuolo dopo un confronto con le Regioni.

DURATA DEL GREEN PASS - La durata del green pass viene ridotta per l'uso in Italia da 9 mesi a 6 dall’ultima somministrazione del vaccino. Il provvedimento entrerà in vigore il 1 Febbraio 2022. Per gli spostamenti in Europa la validità del certificato resta 9 mesi su disposizione delle Commissione Ue.

Qui sotto il testo integrale del decreto, scaricabile


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una vettura contromano sulla Firenze Pisa Livorno si è scontrata con altre due automobili. Cinque persone sono rimaste ferite nell'incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Cronaca