Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'audio della telefonata tra il Papa e Becciu: «Santità, la lettera che mi ha inviato è una condanna»

Attualità venerdì 24 dicembre 2021 ore 19:15

Covid, nessuna regione cambia colore per Natale

Nonostante l'incremento dei contagi, le regioni in zona gialla restano sette. Molte altre però sono in bilico, soprattutto due



ITALIA — La curva dell'epidemia si impenna dopo 9 settimane consecutive di rapido incremento di nuovi casi ma non sono previsti nuovi cambi di colore per le regioni italiane. Quindi la situazione rimarrà invariata anche la prossima settimana: 7 regioni in zona gialla (Liguria, Calabria, Marche, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Province autonome di Trento e di Bolzano) e tutte le altre, Toscana compresa, in zona bianca.

Va detto però che molte regioni hanno dati molto vicini a quelli che fanno scattare la zona gialla, come Lombardia e Valle d'Aosta, e non è escluso che i governatori prendano iniziative per conto proprio.

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha dichiarato che, almeno fino a Capodanno, non saranno adottate restrizioni particolari in Toscana a parte quelle imposte dal nuovo decreto anti-Covid del governo. Del resto, negli ospedali toscani, nonostante il rapido incremento dei contagi, solo nelle terapie intensive il tasso di occupazione dei posti letto Covid ha superato il limite di sicurezza del 10% arrivando al 12,11%. Nei reparti ordinari il tasso di occupazione è dell'8,25% contro un limite massimo del 15%.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al culmine di un diverbio è spuntata la lama, con uno dei due uomini colpito da fendenti al torace che l'hanno ridotto in fin di vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca