Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:40 METEO:FIRENZE16°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Giornalista nella furia dell'uragano Ian: si aggrappa a un cartello per non volare via

Imprese & Professioni mercoledì 15 giugno 2022 ore 12:48

​12 milioni di italiani dormono male: quali sono i pericoli per la salute?

Avere problemi del sonno porta a ripercussioni per il fisico e la mente



TOSCANA — Gli italiani che soffrono di disturbi del sonno sono 12 milioni: nel nostro paese un adulto su quattro soffre di insonnia cronica o transitoria. I problemi principali sono difficoltà di addormentamento, i risvegli notturni e quelli precoci mattutini, la difficoltà a riprendere sonno. Queste problematiche portano a ripercussioni per il fisico e la mente.

Ripercussioni sull’organismo

Le conseguenze del poco sonno sono le palpebre pesanti, gli occhi rossi e gonfi e le borse sotto gli occhi. I muscoli, non riposando bene, possono portare a spasmi e a contrazioni oculari. Per quanto riguarda la pelle, quando ci si riposa, avviene un processo di riparazione delle cellule danneggiate. Il poco sonno aumenta inoltre l’infiammazione degli ormoni dello stress, che possono portare a un peggioramento dei problemi della pelle come ance, eczema e psoriasi. Il riposo non sufficiente aumenta le rughe intorno agli occhi e agli angoli della bocca, e rende la pelle più pallida. È bene considerare, qualora anche un sonno ristoratore non risolvesse il problema della pigmentazione attorno agli occhi, che questa sia da imputare ad altri fattori: per questo è consigliabile informarsi per mezzo di contenuti specializzati su quali siano le cause delle occhiaie, così da inquadrare meglio il problema e risolverlo.

Il poco sonno porta anche a irritabilità e cattivo umore.Il rapporto tra emozioni e sonno è biunivoco: il sonno influisce sulle emozioni che proveremo il giorno seguente, dall'altro lato è influenzato dallo stato emotivo che abbiamo prima di andare a dormire. Le emozioni, però, sono passeggere, l’umore è una condizione più stabile. In sostanza si può arrivare alla depressione, alla mania, al disturbo bipolare. I disturbi del sonno possono, in sostanza, portare a situazioni depressive, e un sintomo specifico è senza dubbio il risveglio precoce mattutino. Sia l’insonnia che il risveglio precoce portano a un’alterazione dei circuiti che regolano la serotonina e la dopamina (neurotrasmettitori dell’umore). I disturbi del sonno possono portare al ritiro sociale, o all’assenteismo dal lavoro, e queste situazioni influiscono decisamente sull’umore.

Il poco sonno agisce anche sul cervello. Durante il sonno il cervello elabora le informazioni ricevute durante il giorno, forma nuovi ricordi ed elimina le cose non necessarie. Se si riposa poco, il cervello non ha modo di alleggerirsi e riorganizzarsi, e questo condiziona in negativo le capacità decisionali, il modo in cui si gestiscono le emozioni, la capacità di attenzione e concentrazione.

Il sonno irregolare, secondo le ricerche, comporta il doppio delle possibilità di sviluppare malattie cardiovascolari. La mancanza di sonno, porta a un’alimentazione non salutare e aumenta le probabilità di obesità: tutti fattori che influiscono negativamente sul cuore. Durate il sonno inoltre diminuisce la pressione sanguigna, ma se non si dorme in quantità sufficiente, la pressione arteriosa resta elevata per periodi più lunghi. Questo potrebbe avere come conseguenza l’ipertensione cronica, fattore scatenante di malattie cardiache e ictus. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le ragazza ha 16 anni ed è grave. I mezzi coinvolti sono l'utilitaria a su cui viaggiavano le due donne e un furgone van con 5 persone a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Attualità