Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE12°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità domenica 11 febbraio 2024 ore 17:25

Olive latte e castagne, così l'agricoltura toscana rende belli

olio d'oliva

Tra le declinazioni del made in Tuscany a chilometro zero si fa largo l'agricosmetica contadina alla conquista di nuovi spicchi di mercato



TOSCANA — Olive e zucchine, patata viola e veleno d’api, essenza di eucalipto ma anche bava di lumaca, e poi latte di capra, castagne e tanti, tanti altri prodotti agricoli a chilometro zero: è lì il segreto della giovinezza, di un'agricoltura che oltre ad essere buona rende anche belli.

Si chiama agricosmetica contadina, e si fa largo tra le declinazioni del made in Tuscany alla conquista di nuovi spicchi di mercato assecondando una tendenza che, secondo Coldiretti Toscana, a livello nazionale vale il 25% dei consumi. 

Galeotto fu il periodo Covid, che ha spinto molti ad aguzzare l'ingegno per sviluppare alternative di presenza sui mercati online o per potenziare il ventaglio delle offerte alla clientela. E ha funzionato: "L’agricosmetica – spiega Letizia Cesani, presidente Coldiretti Toscana – è sicuramente una delle branche, strettamente legata all’attività primaria agricola, che in Toscana ha trovato terreno fertile esaltando la duttilità delle produzioni di qualità e a denominazione regionale".

A farla da padrone l'olio extravergine d'oliva, fonte inesauribile di salute per la pelle grazie alla sua funzione emolliente e protettiva nonché ottimo antiossidante e anti radicali liberi. In Toscana sono state molte le aziende agricole che hanno scelto di offrirlo, oltre nelle bruschette, anche in versione creme e lozioni.

Primato lunigianese invece per il kit antietà a base di veleno d’api, contro l’invecchiamento della pelle ma anche per contrastare l’acne. Conosciuto anche come diamante dell’alveare, il veleno d'api è un lifting naturale e purissimo che contiene due sostanze preziose come l’apamina (tossina che distende le rughe) e la miellitina, un mix di amminoacidi che stimola i fibroblasti a produrre collagene ed elastina). 

E che dire, tra i mille prodotti agricoli trattati nell'agricosmetica toscana, delle castagne? La linfa del Marrone Caprese Michelangelo IGP è il segreto di una linea di prodotti cosmetici (crema mani, viso e corpo doccia crema e shampoo) dalla sorprendete percentuale di vitamina C.

Insomma, la crescita dell'agricosmetica in Toscana è stata una corsa, così che adesso l’esperienza contribuisce ai primati del turismo rurale: "Nella cosmesi contadina non c’è solo la linfa della nostra agricoltura, c’è la filosofia di noi agricoltori: sostenibilità, riciclo, tecnologia”, conclude Cesani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno