Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Attualità lunedì 31 gennaio 2022 ore 11:40

Al via il cambio di residenza on line in 4 Comuni toscani

Dal 1 Febbraio sono 30 le amministrazioni comunali italiane che attiveranno il servizio attraverso l'Anagrafe nazionale della popolazione residente



ROMA — Buone notizie, per una volta, dal fronte della semplificazione burocratica: Firenze, Prato, Livorno e Rosignano Marittimo sono fra i 30 Comuni che da domani, 1 Febbraio, attiveranno il servizio per il cambio di residenza o dimora on line attraverso il portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (Anpr). Si tratta di una prima fase di applicazione che durerà circa 2 mesi: al termine, il servizio verrà gradualmente esteso a tutti i 7.903 Comuni italiani.

La novità consente ai cittadini che si registrano nell'Anagrafe nazionale di effettuare online:

1 - il cambio di residenza per il trasferimento da un qualsiasi Comune italiano a uno dei Comuni che hanno attivato il servizio; la procedura può essere effettuata anche da un Paese straniero per i cittadini italiani iscritti all’Aire, l'anagrafe dei cittadini italiani residenti all'estero;

2 - il cambiamento di abitazione nell’ambito di uno dei Comuni aderenti.

È possibile accedere al portale dell’anagrafe con la propria identità digitale (SPID, Carta d'Identità Elettronica o CNS) e compilare la dichiarazione anagrafica seguendo le indicazioni presenti nell’area riservata dei servizi al cittadino. La piattaforma dell’Anagrafe nazionale è accessibile dal sito www.anagrafenazionale.interno.it, disponibile anche all’indirizzo www.anagrafenazionale.gov.it.

I primi 30 Comuni ad aver attivato il servizio sono: Alessandria, Altamura, Bagnacavallo, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Carbonia, Castel San Pietro Terme, Cesena, Cuneo, Firenze, Forlì, Laives, Latina, Lecco, Lierna, Livorno, Oristano, Pesaro, Potenza, Prato, Rosignano Marittimo, San Lazzaro di Savena, San Severino Marche, Teramo, Trani, Treia, Trento, Valsamoggia, Venezia.

Il percorso che ha portato tutti i comuni italiani dentro l’Anagrafe Nazionale si è concluso lo scorso 18 Gennaio: i dati di 67 milioni di italiani sono ora in una banca dati unica e digitale.

I cittadini residenti nei 7.903 comuni del Paese e quelli all’estero iscritti all’Aire possono verificare e chiedere l’eventuale correzione dei propri dati anagrafici online. Dal 15 novembre 2021, inoltre, possono scaricare 14 diversi certificati digitali in modo autonomo e gratuito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità