Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità mercoledì 26 agosto 2020 ore 12:59

Biglietto alla mano per il tampone in stazione

Gazebo covid stazione arezzo

Ad Arezzo e Grosseto i primo gazebo per i test anti-Covid. A Pisa postazione doppia nei weekend. Per registrarsi vanno dati gli estremi del biglietto



AREZZO — Anche le stazioni, dopo i porti, si organizzano per eseguire i test molecolari, gratutiti e su base volontaria, destinati ai viaggiatori in transito, sia residenti in toscana che non residenti. Le stazioni interessate dall'ordinanza firmata ieri sera dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi sono quelle di Firenze, Pisa, Arezzo, Viareggio e Grosseto.

Stamattina è stata allestita la prima postazione per i tamponi ad Arezzo con un gazebo e un’ambulanza con personale infermieristico ed amministrativo della USL TSE. La postazione è a lato della stazione ferroviaria, vicino al servizio taxi e gli esami sono eseguiti dal personale della Ausl dalle 7.30 alle 22.30. Chi si sottopone al test dovrà rispettare l'isolamento fiduciario presso la propria abitazione, fino alla comunicazione del test che avverrà tra le 24-36 ore successive. 

Al momento della registrazione, spiega ancora la Asl Sud Est, devono essere forniti i dati del viaggio e gli estremi del biglietto. Per i viaggiatori toscani è prevista anche la possibilità di prenotarsi il tampone tramite il sito regionale in modo da evitare le file e le attese e di eseguire il test in comodità in una delle postazioni di drive through organizzate dalla Asl TSE.

Ad Arezzo la partenza, dai primi riscontri, è stata timida mentre a Grosseto, dove è stata allestita un'altra postazione, sono stati 30 i viaggiatori che, nel corso della mattinata, si sono presentati. I tamponi eseguiti ad Arezzo, spiega la Asl Sud Est, verranno inviati direttamente al laboratorio analisi dell'ospedale San Donato per essere processati, quelli di Grosseto all'ospedale Misericordia.

La Asl Toscana Nord Ovest, poi, ha fatto sapere che alla stazione di Pisa si partirà con una postazione dal lunedì al venerdì. Le postazioni diventeranno due nel corso del fine settimana (sabato e domenica). Qui l’orario di apertura previsto è dalle ore 8 alle 20, con tempo di effettuazione previsto per ogni test di 3 minuti circa. La stessa Asl ha stimato anche i numeri di tamponi che dovranno essere assicurati ogni giorno: 2.400 tamponi nei porti (1.400 Livorno e 1.000 Piombino), 960 tamponi nelle stazioni ferroviarie di Pisa e Viareggio dal lunedì al venerdì, 1.920 tamponi nelle stazioni tra sabato e domenica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno