Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 06 dicembre 2019

Attualità sabato 05 novembre 2016 ore 13:08

Chiusa per il terremoto la chiesa di Badia Tedalda

foto Wikipedia.it

I controlli effettuati dopo le scosse dei giorni scorsi hanno reso necessario interdire l'accesso all'altare, alla cripta e al campanile del complesso



BADIA TEDALDA — La chiesa di San Michele Arcangelo di Badia Tedalda risale al 1205, è in stile romanico ed espone al suo interno tre pale robbiane. 

Dopo che i sopralluoghi successivi alle scosse di terremoto hanno evidenziato alcune lesioni in un'area dell'edificio, il sindaco Alberto Santucci ha deciso di decretarne la chiusura al pubblico. Ora la zona vietata ai fedeli è delimitata da un nastro.

Nei prossimi giorni quindi non potranno  entrare in chiesa per assistere alle celebrazioni delle messe più di 50 persone per volta mentre gli accertamenti tecnici proseguiranno per individuare in tempi rapidi eventuali nuovi crepe o movimenti.



Tag

Mes, Giarrusso: «Lo voteremo con il Pd? Questo lo dice lei»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità