Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:25 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità mercoledì 14 aprile 2021 ore 15:00

Maxi-fornitura Pfizer distribuita in tutta Italia, attesa per Janssen

la consegna dei vaccini Pfizer
la consegna dei vaccini Pfizer

Si tratta di 1,5 milioni di dosi, in parte arrivate con un volo su Pisa. Ancora bloccate 184mila dosi di Janssen, 900mila somministrazioni in Toscana



ROMA — E' iniziata la distribuzione in Italia del carico da un milione e mezzo di dosi del vaccino Pfizer, suddiviso in centinaia di lotti arrivati stamattina negli aeroporti di Pisa, Bergamo, Bologna, Brescia, Ciampino, Malpensa e Venezia.

In Toscana ne arriveranno 94.770 e si aggiungeranno alle 21mila arrivate lunedì. Saranno utilizzate per continuare a vaccinare gli ultraottantenni e gli estremamente vulnerabili di età compresa fra i 70 e i 79 anni, le due categorie anagrafiche più esposte al rischio di ammalarsi di Covid in forma grave o letale.

Sono ancora invece bloccate nei depositi dell'Esercito italiano le 184mila dosi del vaccino Janssen bloccate da ieri dopo la decisione degli Stati Uniti di sospenderne l'uso in via precauzionale in attesa di far luce su eventuali correlazioni fra il siero della Johnson & Johnson e i casi di embolia verificatisi in 6 donne vaccinate fra i 18 e i 58 anni, di cui con una è deceduta. 

L'orientamento dell'Aifa e del governo italiano è di prescrivere l'utilizzo di questo vaccino solo a coloro che hanno più di 60 anni, in linea con quanto già raccomandato per il vaccino VaxZevria (il nuovo nome del siero di AstraZeneca) ma ogni decisione verrà presa soltanto dopo il pronunciamento dell'Ema, l'autorità di vigilanza europea sui medicinali, atteso per i prossimi giorni. Se però questo orientamento venisse confermato, allo stato attuale tutti e 4 i vaccini anti-Covid disponibili sul mercato sarebbero riservati agli ultrasessantenni, Pfizer e Moderna - i 2 vaccini basati sull'Rna messaggero - per la decisione del governo di vaccinare per prime le persone più vulnerabili, Vaxzevria e Janssen - i 2 vaccini a vettore virale - per raccomandazione medica.

Alla Toscana spettano 11mila dosi dei vaccini Janssen stoccati attualmente a Pratica a mare e, qualora arrivi il via libera del ministro Speranza, la Regione ha già deciso di utilizzarli per vaccinare i settantenni (nati dal 1941 al 1951).

Alle 12.30 di oggi le aziende sanitarie toscane hanno somministrato 904.290 dosi di vaccino, l'89,6% del totale di quelle ricevute (la media nazionale è più bassa, 87,2%). I toscani che hanno completato la vaccinazione con il richiamo sono 243.964.

Le prime dosi somministrate agli ultraottantenni sono 312.964 su un totale di 320mila anziani residenti. Di questi, hanno completato l'immunizzazione con la dose di richiamo in 89.857.

Per leggere l'articolo sul bollettino Covid di oggi della Regione Toscana clicca qui.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità