Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione

Attualità sabato 30 aprile 2022 ore 18:25

Inaugurato il nuovo ponte di Albiano Magra

Realizzato a fianco delle macerie di quello precedente, crollato due anni fa, permette di collegare l'Alta Toscana con lo Spezzino



AULLA — Taglio del nastro, con numerose autorità presenti, per il nuovo ponte di Albiano Magra, realizzato da Anas a monte di quel che resta del ponte che crollò all'improvviso l'8 Aprile 2020. Si tratta di un'opera fondamentale per collegare la Lunigiana allo Spezzino, 291 metri su quattro campate indispensabili per le comunità che vivono a cavallo tra Toscana e Liguria.

Sulle due sponde del Magra le frazioni di Albiano e Caprigliola, sul ponte la cerimonia di inaugurazione e poi il transito delle auto. A fare gli onori di casa il sindaco di Aulla, Roberto Valettini, con al fianco i presidenti di Regione Toscana e Liguria, Eugenio Giani e Giovanni Toti, e il viceministro alle infrastrutture e mobilità sostenibili Alessandro Morelli,

La costruzione del ponte è costata circa 13 milioni di euro, nell’ambito dell’intervento generale del valore di 23 milioni di euro che comprende anche la riqualificazione della strada statale 62 con miglioramento del tracciato e realizzazione di una rotatoria. L'apertura al traffico è stata effettuata da parte di Anas, soggetto attuatore del piano del commissario straordinario Fulvio Maria Soccodato.

L'opera, ha ricordato Soccodato, è ingegneristicamente all'avanguardia ed è stata costruita in 13 mesi. Il transito sul nuovo ponte sarà consentito in configurazione provvisoria, nelle more del completamento degli interventi di sistemazione della viabilità nel tratto di innesto alla strada statale 62 della Cisa, come previsto dal progetto.

Aperto al traffico il nuovo ponte, non si sono chiuse altre questioni. Da affrontare, nel prossimo futuro, due aspetti: la rimozione delle macerie, che spetta sempre ad Anas, ed il futuro del casello autostradale provvisorio, che l'amministrazione aullese chiede sia mantenuto.

Nel video allegato il timelapse, realizzato da Anas, della costruzione del ponte.



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno