Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:FIRENZE25°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica

Attualità venerdì 06 gennaio 2023 ore 07:50

Lupo vicino alle case, avvistamento a Piombino

Negli anni diverse segnalazioni di lupi o ibridi sul promontorio. Chieste indicazioni alla Regione, le associazioni danno le prime linee guida



PIOMBINO — Un breve video girato nel parcheggio antistante il porto di Salivoli a Piombino ha testimoniato la presenza di un lupo, o un ibrido, che, probabilmente dal vicino promontorio, si è fatto strada fino alle case.

Non è la prima volta che a Piombino sia stato avvistato un esemplare di lupo, tanto che come testimoniano gli esperti in una zona isolata di Populonia è segnalato un branco di lupi riproduttivo. Non nuovi gli attacchi ai greggi che si sono verificati in Val di Cornia nel corso degli anni.

Del resto proprio in Val di Cornia a inizio 2022 è stato attivato l’Osservatorio lupi grazie alla collaborazione del Wwf locale che tra le varie azioni mira alla sensibilizzazione della comunità per una convivenza possibile. Anche la Toscana a livello regionale ha una sua task force e a questa si è rivolto il sindaco di Piombino Francesco Ferrari segnalando numerosi e costanti avvistamenti di lupi o ibridi, l’ultimo quello documentato a Salivoli pochi giorni fa, e se si prevedono interventi mirati a contenere o comunque governare il fenomeno.

Esperti e associazioni animaliste hanno sottolineato che il lupo non rappresenta un pericolo per le persone ma devono essere rispettate delle regole. Per esempio: per chi abita in campagna cani al guinzaglio per le passeggiate notturne, evitare di lasciare animali legati nei giardini, tenere cestini, zone cassonetti, giardini e orti puliti e senza residui alimentari che possono attirare oltre ai canidi anche gabbiani, volpi e cinghiali.

Riguardo all’avvistamento di Piombino, l’associazione La casa di Margot invita ad affrontare la questione con buon senso e secondo le informazioni che gli zoologi forniscono a chiunque voglia leggerli, diffidando chiunque dall'imbracciare il fucile e dal dare la caccia a questo presunto lupo o ai lupi in genere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno