Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Attualità venerdì 16 ottobre 2020 ore 08:53

Bando filiera turismo, presentate 1.785 domande

Nel primo giorno di click day il sito di Sviluppo Toscana è andato in tilt per il numero straordinario di accessi, poi è tornato in funzione



FIRENZE — Partenza travagliata per la presentazione on line delle domande per accedere agli aiuti economici previsti dal bando Filiera Turismo della Regione Toscana: ieri, nelle prime ore di attivazione del servizio, il sito è andato subito in tilt per l'eccessivo numero di accessi, scatenando le proteste degli operatori e delle associazioni di categoria. Poi la situazione è stata sbloccata: alle 18 le domande inoltrate erano 1.785.

I contirbuti per fronteggiare l'emergenza Covid previsti dal bando ammontano complessivamente a cinque milioni di euro così ripartiti: tre milioni per agenzie turistiche e guide, due milioni per tassisti, ncc, noleggiatori di bus turistici e altre attività.

Alle 18 di ieri quasi l'intero plafond era già stato impegnato per entrambe le categorie: 2 milioni e 386mila euro per agenzie e guide turistiche e 1.625.000 per tassisti, ncc e noleggio bus.

"Si rende noto che i problemi legati ad un numero straordinario di accessi, verificatosi nella prima mattinata di oggi, sono stati risolti dai servizi informatici di Sviluppo Toscana - si legge sul sito - Si conferma che tutte le segnalazioni sono state prese in carico nell'ordine cronologico di ricevimento e che verranno evase entro la giornata odierna, al fine di consentire la presentazione della domanda di aiuto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno