Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:50 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 19 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 21:00

Troppi contagi, Cecina in zona rossa per 9 giorni

Cecina
Cecina

Il governatore Giani ha emanato l'ordinanza a seguito dell'incremento di focolai di Covid. E' il secondo Comune toscano dopo Chiusi. Le restrizioni



CECINA — ll presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha appena firmato l’ordinanza n.5 del 2021 con la quale si dispongono provvedimenti restrittivi nel territorio comunale di Cecina, in provincia di Livorno. Dopo Chiusi, è Cecina il secondo Comune della Toscana a diventare zona rossa per contenere l'eccessivo incremento di casi di Covid-19.

Il provvedimento sarà valido per 9 giorni, a partire dalla data di pubblicazione dell’ordinanza sul Bollettino unico della Regione Toscana. Inizialmente gli uffici regionale e il sindaco Lippi aveva valutato di istituire la zona rossa per una settimana ma poi è stato deciso di ampliare la durata del provvedimento.

"Il provvedimento si è reso necessario per il principio di precauzione e secondo le indicazioni tecnico-scientifiche contenute nelle disposizioni nazionali - si legge in una nota della regione - Si è quindi deciso di adottare provvedimenti limitativi degli spostamenti delle persone nonché la sospensione di alcune attività con sede nel territorio comunale, al fine di evitare l’ulteriore diffusione del contagio, sia all’interno che al di fuori del Comune interessato".

La Regione organizzerà con urgenza nel Comune di Cecina uno screening di massa per la popolazione, al fine di intercettare precocemente i soggetti positivi al virus SARS-CoV-2 e contrastare ulteriormente la diffusione del contagio.

Si ricorda che, tra le altre restrizioni, è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio comunale, nonchè all'interno del medesimo salvo che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

E' inoltre consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata è consentito, nell'ambito del territorio comunale, una volta al giorno. Sono sospese le attivita' commerciali al dettaglio, fatta eccezione per la vendita di generi alimentari e di prima necessità. Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attivita' svolta, i mercati, salvo le attivita' dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. 

Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 32 anni residente in provincia di Lucca è stata trovata senza vita in un appartamento in Valle d'Aosta. Non se ne avevano notizie da ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità