Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:32 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Attualità martedì 21 ottobre 2014 ore 18:49

Cene al museo, con il David sì, agli Uffizi no

Secondo il tariffario del Polo Museale si può organizzare cene e cocktail party all'interno dell'Accademia. Agli Uffizi invece solo sulla terrazza



FIRENZE — Chi sperava di poter cenare faccia a faccia con il Tondo Doni o con la Venere di Botticelli sarà rimasto deluso. Ma quello pubblicato sul sito del Polo Museale Fiorentino è un tariffario che non lascia spazio alle interpretazioni: gli unici eventi mondani consentiti all'interno delle sale della Galleria degli Uffizi sono i concerti, che devono però avere un "alto tenore artistico", che sarà valutato dal direttore del museo volta per volta. Una manifestazione che potrà essere allestita nella sala di Botticelli per un massimo di 150 persone, mentre nei corridoi i partecipanti potranno salire fino a 200. Costo della serata 15 mila euro più 5 mila da devolvere a una Onlus.

Per il resto le cene e i cocktail party potranno essere organizzati solo sulla terrazza sopra la Loggia dei Lanzi o nell'attigua caffetteria. Solo però se prima gli invitati parteciperanno ad una visita straordinaria nelle Sale Rosse, piuttosto che in quelle Gialle o Blu, alla modica cifra di 10 mila euro per 100 persone al massimo.

La storia cambia se si guarda alla Galleria dell'Accademia, dove con 20 mila euro cento persone potranno prima effettuare una visita straordinaria all'interno del museo e poi godersi una cena a pochi passi dal David

Una precisazione doverosa, ribadita anche dalla Soprintendente per i Beni Culturali, Cristina Acidini che, dopo la comparsa delle prime notizie di stampa sull'argomento ha precisato che "agli Uffizi non è prevista la compresenza tra opere d'arte e sostanze alimentari".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca