Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità mercoledì 19 novembre 2014 ore 12:33

Cevital e Jws, offerte definitive per la Lucchini

Il commissario Nardi ha ricevuto e aperto le buste. Una relazione su entrambe le proposte sarà illustrata al comitato di sorveglianza il 21 novembre



ROMA — Con la presentazione delle offerte definitive del gruppo indiano e di quello algerino comincia finalmente la complessa procedura per ottenere l'autorizzazione del Ministero a sottoscrivere un contratto preliminare con la società che avrà presentato la proposta  migliore e quindi vincerà il bando.

"Non ci sembra che ci siano grosse novità rispetto alle proposte iniziali e questo potrebbe favorire Cevital per la maggiore solidità della proposta in termini di sviluppo industriale diversificato - ha dichiarato il sindaco di Piombino Massimo Giuliani - Gli interessi di due grandi gruppi internazionali sul polo di Piombino si concretizzano e questo è un segnale molto positivo. Nel giro di pochissimi giorni arriveremo alla conclusione di questa vicenda".

Va avanti anche la procedura relativa alla manifestazione d'interesse di Federacciai per realizzare a Piombino un impianto destinato a produrre due milioni e mezzo all'anno di tonnellate di Dri (minerale preridotto). In questo caso Nardi ha dichiarato di aver trasmesso la proposta ai promissari acquirenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Invece di essere consegnata, la corrispondenza veniva gettata nella spazzatura. Determinanti per le indagini i filmati della videosorveglianza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca