Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:25 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità venerdì 16 aprile 2021 ore 18:30

Draghi sblocca 57 grandi opere, 3 sono in Toscana

un cantiere autostradale - foto di repertorio
un cantiere autostradale - foto di repertorio

Nominati 29 commissari per portare a compimento 57 opere pubbliche rimaste bloccate, fra cui la Fano Grosseto, la Darsena Europa e la Pontremolese



TOSCANA — Il presidente del Consiglio Draghi ha firmato il decreto per commissariare 57 grandi opere rimaste bloccate, nominando 29 commissari tecnici che dovranno realizzare gli interventi. Si tratta di 16 infrastrutture ferroviarie, 15 stradali, 12 presidi di pubblica sicurezza, 11 infrastrutture idriche, 3 portuali più la la linea C della metropolitana di Roma.

Il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini ha precisato che di tratta di portare a compimento opere per 83 miliardi di euro di cui 33 sono già finanziati. "Ho chiesto a tutti i futuri commissari cronoprogrammi trimestrali, li incontrerò tutti assicurando che il ministero farà trimestralmente un monitoraggio del lavoro in modo da intervenire tempestivamente per aiutarli" ha detto Giovannini.

Complessivamente saranno investiti nel Nord Italia 21,6 miliardi di euro, nel Centro 24,8 e nel Sud 36,3.

Tra le 57 grandi opere ce ne sono 3 in Toscana che vi elenchiamo di seguito insieme al nome del commissario straordinario che se ne occuperà:

1 - completamento del raddoppio della linea Pontremolese, commissario Mariano Cocchetti, ingegnere delle Ferrovie di Stato (Rfi), referente di progetto Terzo valico dei Giovi e Nodo di Genova Direzione investimenti;

- la  E78 Grosseto-Fano, commissario a Massimo Simonini, ingegnere civile, è amministratore delegato e direttore generale di Anas dal dicembre 2018;

- la Darsena Europa del porto di Livorno, commissario Luciano Guerrieri, laureato in economia e commercio all'Università di Firenze, dirigente dell'autorità del sistema portuale del Mar Tirreno Settentrionale (che coinvolge i porti di Livorno, Piombino, Capraia Isola, Portoferrario, Rio Marina e Cavo).

Tra i 29 commissari un solo toscano: proprio il piombinese Luciano Guerrieri. Abbiamo però due fiorentini acquisiti: Chiara De Gregorio che si occuperà della Cremona-Mantova e Raffaele Celia, commissario della Strada statale 640 Strada degli Scrittori.

Qui sotto l'elenco completo dei 57 interventi.

OPERE FERROVIARIE - Totale investimenti 60,8 miliardi di euro, di cui 11,6 nel Centro Italia

- Linea AV/AC Brescia-Verona-Padova

- Potenziamento linea Venezia-Trieste

- Raddoppio Genova-Ventimiglia

- Potenziamento Orte-Falconara

- Linea Roma-Pescara

- Potenziamento linea Fortezza-Verona

- Linea Ferrandina-Matera La Martella

- Potenziamento tecnologico e interventi infrastrutturali linea Salerno-Reggio Calabria

- Chiusura anello ferroviario di Roma

- Potenziamento con caratteristiche di AV della direttrice Taranto-Metaponto-Potenza-Battipaglia

- Raddoppio Codogno-Cremona-Mantova

- Completamento raddoppio Pontremolese

- Realizzazione delle opere relative alla tratta AV/AC Napoli-Bari

- Completamento raddoppio Pescara-Bari

- Realizzazione asse AV/AC Palermo-Catania-Messina

- Linea Trapani via Milo

OPERE STRADALI - Investimento 11,9 miliardi di cui 4,1 nel Centro Italia

- SS Ionica 106

- E 78 Grosseto-Fano

- Collegamento viario tra Chiaromonte e Ragusana

- Ss675 Umbro Laziale

- Ss4 Salaria 

- Ss20 del Colle di Tenda

- Ponte Lenzino sul fiume Trebbia e SS 45 tratta Rivergaro e Cernusca

- Ss640 Degli Scrittori

- Ss647 Fondovalle del Biferno

- Ss16 Adriatica•Ss89 Garganica

- Ss17 Appennino Abruzzese e AppuloSannitico

- Ss369 AppuloFortorina e Ss212 della Val Fortore 

- Collegamento stradale Cisterna Valmontone

OPERE PORTUALI - Investimento 1,7 miliardi di euro di cui 845 milioni nel Centro Italia (Darsena Europa)

- Diga Foranea a Genova

- Daserna Europa a Livorno

- Porto di Palermo

TRASPORTO RAPIDO MASSA - Investimento 5,9 miliardi

- Completamento Linea C della metropolitana di Roma

OPERE IDRICHE - Investimento 2,8 miliardi di cui 2,3 nel Centro Italia

- Messa in sicurezza del sistema acquedottistico del Peschiera (Roma)

- Completamento e ampliamento della diga di Maccheronis (NU)

- Completamento delle dighe di Monti Nieddu (CA), Medau Aingiu (CA), Cunbidanovu(NU)

- Messa in sicurezza delle dighe Cantoniera sul fiume tirso (OR), sul rio Olai (NU), sul rio Govossai(NU), sul rio Mannu di Pattada a Monte Lerno (SS), di Monte Pranusul rio Palmas (OR), di Pietrarossa (EN-CT)

PRESIDI DI PUBBLICA SICUREZZA - Investimento 528 milioni di euro di cui 20 nel Centro Italia

- Palermo –Realizzazione uffici e alloggi

- Catania –Realizzazione del centro polifunzionale

- Reggio Calabria -Ristrutturazione caserma manganelli

- Crotone –Realizzazione uffici per questura, polizia stradale e polizia postale

- Reggio Calabria –Riorganizzazione dei presidi di pubblica sicurezza

- Napoli –Realizzazione cittadella della sicurezza presso caserma Boscariello

- Bologna –Ristrutturazione caserma Marconi, Bevilacqua e Smiraglia

- Genova –Ristrutturazione caserma Ilardi

- Milano –Riorganizzazione dei presidi di sicurezza della città

Alberto Generini
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il commissario per l'emergenza Covid Figliuolo: "Sarà un'apertura graduale visto il buon andamento della campagna vaccinale contro il Covid-19"
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità