Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:58 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Attualità domenica 23 luglio 2017 ore 09:00

Consip, sentito dai pm il generale Maruccia

Il generale Gaetano Maruccia, capo di Stato Maggiore dell'Arma, è stato sentito dai pubblici ministeri di Roma come testimone nell'inchiesta Consip



ROMA — Il generale di divisione Gaetano Maruccia, capo di Stato Maggiore dell'Arma dei Carabinieri, è stato ascoltato dai pm di Roma in qualità di persona informata sui fatti nell'inchiesta Consip. 

Al generale Gaetano Maruccia, i magistrati avrebbero chiesto chiarimenti sulle eventuali notizie relative all'indagine in suo possesso e, nel caso, delle modalità con cui gli sarebbero state comunicate.

Agli atti dell'inchiesta, infatti, ci sono alcuni messaggini telefonici tra il capitano del Noe Gianpaolo Scafarto e il colonnello Alessandro Sessa, suo superiore (i due ufficiali sono entrambi indagati nel filone della fuga di notizie sulle indagini sulle indagini degli appalti Consip), in cui il primo si raccomanderebbe di tacere ogni informazione alla scala gerarchica.

L'ufficiale, si apprende dallo stesso comando generale dei Carabinieri, si è detto "lieto di aver potuto contribuire alla ricerca della verità nella contorta vicenda". 

Come lo stesso generale Maruccia ha auspicato, riferiscono al Comando Generale, "dopo la pubblicazione di alcune notizie di stampa, ha potuto offrire alla Procura della Repubblica di Roma tutti gli elementi a sua conoscenza utili a chiarire talune dinamiche oggetto dell''inchiesta". 

"Pur non potendo entrare nello specifico, poiché trattasi di materia di indagine e quindi coperta da segreto - viene ancora sottolineato - il generale è fiducioso di aver fornito ogni possibile apporto al fine di pervenire a una corretta ricostruzione dei fatti". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto sul posto nonostante i tentativi di rianimazione il ragazzo di 26 anni alla guida dell'auto coinvolta nel drammatico incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca