Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Cronaca martedì 03 maggio 2022 ore 20:00

Cimiteri della Toscana nel mirino dei vandali

Danni al cimitero - Cortona

Tombe danneggiate e lapidi divelte nei cimiteri. A denunciare gli atti vandalici sono stati alcuni sindaci che hanno scoperto la profanazione



CORTONA — Cimiteri nel mirino dei vandali, nel giro di poche ore due episodi hanno destato preoccupazione nella comunità toscana.

Campi santi profanati, tombe danneggiate e lapidi divelte. A denunciare gli atti vandalici sono stati i sindaci delle località che si sono detti sgomenti per l'accaduto.

Le segnalazioni sono arrivate attraverso i social da parte del sindaco di Reggello e di Cortona.

A Reggello il raid è stato scoperto nella giornata di ieri, lunedì 2 Maggio. "Abbiamo trovato tutte le tombe distrutte e rovinate - ha spiegato su Facebook il sindaco, Piero Giunti - Un atto grave di oltraggio alle persone sepolte e alle loro famiglie, oltre a rappresentare un gesto ignobile e blasfemo" ha detto il primo cittadino che ha aggiunto "Ci siamo già attivati con i carabinieri e i nostri uffici per mettere in campo tutte le azioni e verifiche necessarie al fine di individuare i responsabili di questo vergognoso atto. Insieme al responsabile dei Lavori Pubblici mi recherò dai carabinieri per fare formale denuncia contro i responsabili di questi gravissimi atti vandalici". "Non c’è cosa più preziosa e cara del luogo che conserva la memoria delle persone che amiamo: da parte mia e dell’Amministrazione Comunale esprimo vicinanza e solidarietà a coloro che hanno subito questo vergognoso oltraggio" ha concluso il sindaco.

Cimitero profanato a Borgo a Cascia, Reggello

A Cortona l'episodio potrebbe risalire alla notte tra sabato e domenica "Ci vuole di essere malati per compiere questi infami gesti, tra sabato e domenica sono state danneggiate circa dieci tombe nei nostri cimiteri" così il sindaco, Luciano Meoni, ha denunciato l'accaduto sempre su Facebook. Il primo cittadino cortonese ha invitato anche i cittadini in possesso di informazioni a contattarlo in privato assicurando che i responsabili verranno individuati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La persona dispersa è una donna. Mobilitazione per i soccorsi: sul posto un elicottero dei vigili del fuoco, personale specializzato e sommozzatori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca