Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:53 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Attualità domenica 19 dicembre 2021 ore 19:15

Epidemia in corsa, nuove restrizioni per le Feste

Il premier Draghi ha convocato il governo per il 23 Dicembre. Allerta del Ministero della salute alle Regioni: "Fase epidemica acuta, rafforzate l'assistenza"



ROMA — Nell'ultima settimana i nuovi casi di Covid sono aumentati in Italia del 41% e l'incidenza settimanale è salita a 267 nuovi casi ogni 100mila abitanti. I casi di Omicron sono ancora una minima parte del totale (ad oggi ne sono stati rilevati 84 a livello nazionale, di cui 10 in Toscana) ma la rapidità con cui questa variante si è diffusa in altri Paesi, anche europei, con un raddoppio dei contagiati ogni 3 giorni, allarma ulteriormente il governo. Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha quindi convocato i ministri per il 23 Dicembre per esaminare i dati aggiornati sull'evoluzione dell'epidemia e varare per il periodo delle festività di fine anno nuove restrizioni che probabilmente entreranno in vigore, visti i tempi strettissimi per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il giorno di Natale o subito dopo e andranno avanti fino all'Epifania o fino a metà Gennaio.

Fra le ipotesi allo studio, la mascherina obbligatoria all'aperto e il tampone molecolare obbligatorio anche per i vaccinati per partecipare a eventi e feste e per assistere a spettacoli, anche al cinema e nei teatri. 

Da Gennaio potrebbe essere introdotto l'obbligo vaccinale per altre categorie di lavoratori (potrebbe quindi non bastare più il tampone negativo per andare a lavorare) così come potrebbe essere esteso l'obbligo di green pass rafforzato (quello ottenuto solo dopo la vaccinazione anti-Covid) a chi viaggia su autobus e metro e per svolgere varie attività oltre a quelle per le quali è già previsto (ricordiamo che, attualmente, il green pass rafforzato è necessario in zona bianca e gialla per l'accesso a spettacoli, gare ed eventi sportivi, ristoranti al chiuso, feste, discoteche e cerimonie pubbliche). Possibile un'ulteriore riduzione della validità del green pass dagli attuali 9 mesi a 6.

Sulla Gazzetta Ufficiale è stata inoltre appena pubblicata la norma che stabilisce la revoca temporanea del green pass per chi si ammala di Covid anche dopo la vaccinazione (finora infatti la certificazione restava valida e i contagiati asintomatici, volendo, potevano andare in giro indisturbati). Il green pass viene riattivato dopo la guarigione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente, 37 anni, ha riportato un brutto trauma cranico ed è stato soccorso in codice rosso per poi essere trasportato d'urgenza in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità