Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:50 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità venerdì 08 ottobre 2021 ore 18:55

Covid, vaccinato il 70% dei ragazzi fra 12 e 19 anni

In Italia altri 3.023 positivi e 30 morti per l'epidemia. Nuovo monitoraggio dell'Iss: aumentano le persone infettate che manifestano i sintomi



ROMA — In Italia nelle ultime 24 ore sono stati individuati 3.023 nuovi positivi al Covid, in lieve aumento rispetto a ieri anche se i tamponi sono diminuiti. Il tasso di positività resta comunque stabile all'1,1% (+0,1). In calo invece le vittime, oggi sono 30 contro le 41 di ieri. Quasi un centinaio in meno i ricoverati in ospedale per un totale di poco più di 2.800 persone.

Scavallata un'altra settimana oggi è tornato il monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità sull'andamento dell'epidemia di Covid.

Il periodo preso in considerazione è quello compreso fra il 27 Settembre e il 3 Ottobre e i dati continuano ad essere buoni: a livello nazionale l'incidenza media settimanale è scesa a 34 nuovi casi di Covid ogni centomila abitanti, un dato più basso rispetto a quello della Toscana che si attesta a 41,8, quindi sempre al di sotto della soglia critica dei 50 nuovi casi.

L'indice Rt di trasmissione del contagio è stabile a 0,83, anch'esso al di sotto del limite di sicurezza 1 (un positivo al Covid che contagia solo un'altra persona). 

In lieve calo anche i malati di Covid ricoverati in ospedale, sia in rianimazione che in terapia intensiva.

A rischio moderato 4 regioni: Basilicata, Provincia autonoma di Trento, Provincia autonoma di Bolzano e Valle d'Aosta.

Tutte le altre regioni, Toscana compresa, sono considerate a rischio basso.

In continuo aumento la percentuale di vaccinati contro il Covid almeno con una dose nella fascia di età fra i 12 e i 19 anni. Un dato che in Toscana si accompagna a una progressiva diminuzione di nuovi contagi fra i ragazzi in età scolare, scesi dai 615 della settimana compresa fra il 13 e il 19 Settembre ai 408 di quella compresa fra il 27 Settembre e il 3 Ottobre.

E' in diminuzione il numero di contagiati che non sono associati a catene di trasmissione note o a focolai specifici: nella settimana in esame sono scesi a 5.903 dai 7.070 dei 7 giorni precedenti.

Aumentano i casi di persone che contraggono l'infezione da Covid e manifestano sintomi pesanti, anche per l'alta percentuale, fra questi, di cittadini che non si sono vaccinati.

La variante Delta continua a esere dominante e l'Istituto superiore di sanità, insieme al Ministero della salute, sottolinea come "una più elevata copertura vaccinale e il completamento dei cicli di vaccinazione rappresentano gli strumenti principali per prevenire ulteriori recrudescenze di una maggiore diffusione del virus". Una quinta ondata, per intendersi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'operaio ha 49 anni e ha riportato alcune fratture, è grave. L'incidente è avvenuto in un cantiere navale. Un altro incidente a Sestino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità