Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Laura Pausini si commuove dopo la vittoria del Golden Globe: «Sono molto emozionata»

Attualità lunedì 04 gennaio 2021 ore 17:00

Covid, in Toscana somministrate 13.615 dosi di vaccino

E' il 41% del primo carico Pfizer, il secondo arriverà in Italia entro 24 ore e in Toscana il 5 Gennaio. Le regioni più virtuose



TOSCANA — La Toscana prosegue la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 e alle 14.30 di oggi ammontano a 13.615 le dosi somministrate in ospedali e residenze sanitarie assistite. Siamo al 41% del primo carico di vaccini Pfizer consegnato il 30 Dicembre scorso (32.760 dosi). 

La Toscana risulta comunque fra le regioni che stanno procedendo più speditamente con le vaccinazioni dopo la Provincia autonoma di Trento (oltre il 55%) e il Lazio (48%). Fanalini di coda Lombardia, Calabria, Sardegna e Valle d'Aosta (fra il 3 e il 4%). A livello nazionale, alle 18 di oggi, le dosi somministrate erano complessivamente 122.528, poco più di un quarto del primo carico di quasi 470mila.

“Stiamo lavorando senza sosta per somministrare le prime dosi assegnate, nei tempi più rapidi possibili - ha commentato l’assessore alla sanità della Regione Toscana, Simone Bezzini - La macchina organizzativa del sistema sanitario toscano è partita subito, nello stesso momento in cui abbiamo ricevuto la prima fornitura. Le Aziende sanitarie stanno dando il massimo. Il nostro ringraziamento va a tutti coloro che, a vario titolo, stanno lottando insieme a noi per contrastare la diffusione del virus e proteggere gli operatori sanitari più esposti al contagio e le persone più vulnerabili come gli anziani”.

Tutte le dosi della prima fornitura (32.760), già prenotate, saranno somministrate agli operatori sanitari e agli ospiti delle Rsa entro l’8 gennaio. Entro le prossime 24 ore arriverà in Italia la nuova fornitura di vaccino Pfizer (450mila dosi circa) ed entro mercoledì 5 Gennaio è prevista una nuova consegna anche negli ospedali toscani: saranno pertanto riaperte nuovamente le prenotazioni online per il personale coinvolto nella Fase 1 e che aveva effettuato la pre-adesione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS