Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:53 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 01 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La gioia incontenibile di Laura Pausini per il Golden Globe

Attualità lunedì 14 dicembre 2020 ore 18:55

A metà Gennaio vaccino anti-Covid per 120mila toscani

Un laboratorio di analisi

Lo ha detto l'assessore regionale alla salute Bezzini. A Febbraio la dose di richiamo. Uno gruppo di 45 persone organizza la distribuzione



TOSCANA — La Toscana continua a organizzarsi per la campagna vaccinale anti-Covid e oggi l'assessore regionale alla sanità ha confermato che le prime 248mila dosi saranno somministrate in circa una settimana a 120mila persone. 

Il vaccino sarà inoculato in due dosi, la prima intorno a metà Gennaio, la seconda di richiamo fra la prima e la seconda settimana di Febbraio.

Chi saranno i primi vaccinati toscani? Come anticipato dal governatore Giani, gli operatori sanitari, sociosanitari e tutto il personale del servizio sanitario regionale pubblico, gli ospiti e dipendenti nelle residenze sanitarie assistite, operatori del sistema del 118, dipendenti delle cliniche private.

A partire dalla prossima settimana le Asl provvederanno a svolgere un sondaggio fra il personale sull'intenzioni di vaccinarsi.

I vaccini saranno conservati in 12 depositi di stoccaggio, i cosiddetti hub, (l'ultimo individuato è presso l'ospedale San Giuseppe di Empoli) a cui se ne aggiungeranno altri secondari per servire zone più decentrate come, ad esempio, l'area del monte Amiata.

Sono 45 le persone che stanno lavorando in Toscana all'organizzazione della campagna vaccinale di massa contro il Covid-19.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS