Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità sabato 12 dicembre 2020 ore 16:47

Vaccini Covid da gennaio, 15.000 assunzioni tra medici e infermieri

Covid laboratorio

Vertice Governo-Regioni per una prima stima dei soggetti da vaccinare Speranza: "Si parte a gennaio". Emanato il bando per reclutare il personale



ROMA — Mentre si discute di colorazione delle regioni e di spostamenti a Natale, si guarda anche a gennaio che, come ha detto oggi il ministro della Salute Roberto Speranza, "sarà il mese della vaccinazione e spero che si possa partire in contemporanea in tutta Europa", Speranza ha anche aggiunto che "il 29 Ema darà il via al vaccino Pfizer e da quel giorno l'Aifa e l'Italia saranno pronte a partire".

Proprio per farsi trovare pronti e accelerare i tempi, il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia ha convocato nel pomeriggio di oggi una riunione con le Regioni, con il ministro Speranza e con il commissario Arcuri per una prima stima del numero dei soggetti che dovranno essere vaccinati. Numeri che ogni Regione dovrà fornire "in tempi rapidissimi". I primi a essere vaccinati, a quanto pare, saranno il personale sanitario, gli over 80 e il personale delle forze dell'ordine. 

Intanto ieri, spiega il Ministero della Salute, il commissario Arcuri ha emanato l’avviso pubblico per assumere con un contratto a tempo determinato fino a 3.000 medici e 12.000 infermieri e assistenti sanitari, che dovranno sostenere la campagna di somministrazione del vaccino nelle 1.500 strutture individuate e distribuite su tutto il territorio nazionale. Le candidature potranno essere inviate dal 16 Dicembre per via telematica tramite il sito del Governo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità