Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, Meloni: «Sui tempi dell'esecutivo chiedete al Colle, non a me»

Attualità lunedì 09 marzo 2015 ore 14:08

Distrutta la lapide della strage di S.Anna

foto @trescogli da Twitter

E' stato l'uragano del 5 marzo a spezzare il marmo che riporta i 560 nomi delle vittime dell'eccidio. Il danno scoperto dopo alcuni giorni



STAZZEMA — Il Comune di Stazzema è stato fra quelli più colpiti dal maltempo, con black out prolungati e decine di alberi abbattuti.

Il sindaco ha disposto anche la chiusura di tutti i sentieri di montagna, segnalati e non segnalati, per tutta la durata dei lavori necessari a ripristinare le condizioni di sicurezza.

E la furia del vento ha letteralmente spaccato in due la grande lapide collocata dietro al monumento-ossario che commemora la vittime della strage di S.Anna.

Appresa la notizia, il governatore Enrico Rossi ha garantito che la Regione è pronta a intervenire.

"La notizia dei gravissimi danni causati al Parco della Pace aggiunge un altro tassello al quadro di una situazione già drammatica per la Toscana – ha detto Rossi -. Anche il fatto che solo oggi, liberata finalmente la strada per Sant'Anna, si sia potuto registrare quanto accaduto, la dice lunga sulla realtà della devastazione, come giustamente sottolinea il sindaco Maurizio Verona, specialmente per le aree di montagna."

"Come abbiamo sempre fatto – ha concluso Rossi – siamo pronti a intervenire. Sant'Anna è una parte dell'anima di questa regione e certamente va preservata. Siamo al lavoro su tutto il territorio, saremo anche a Stazzema per garantire la sicurezza e la salvaguardia del Parco".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Attualità