Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°17° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 aprile 2019

Attualità giovedì 05 marzo 2015 ore 16:43

Duemila ragazzi a scuola di volontariato

Martini su accordo Caritas-Regione - Video

Grazie all'accordo tra Regione e Caritas 2300 studenti superiori hanno potuto prestare servizio nei Centri d'ascolto e nelle mense della Toscana



FIRENZE — Obiettivo dell'accordo da un lato era quello di far conoscere ai 2300 studenti provenienti dalle 127 classi delle province di Firenze, Prato, Pistoia, Arezzo, Livorno, Lucca e Pisa il fenomeno delle povertà promuovendone la sensibilizzazione attraverso percorsi di studio e analisi dei dati provenienti dagli Osservatori diocesani.

Non solo. Gli studenti sono stati anche stimolati a mettersi al servizio degli altri: progetti sperimentali di volontariato, esperienze dirette di servizio (mense, strutture, case famiglia), organizzazione di eventi e manifestazioni. In questo caso i ragazzi coinvolti sono stati 911, il 62% dei quali appartenenti a fasce disagiate.

I giovani hanno potuto anche misurarsi con i Centri d'ascolto della Caritas dove si sono potuti fare un'idea della situazione economico sociale in Toscana al netto della crisi. Crisi che per la Toscana si è tradotta, nel 2013, con il tasso di disoccupazione più alto degli ultimi 20 anni, l'8,6%, passato poi al 9,3% nel settembre 2014. Crisi uguale povertà, se è vero che nel 2013 oltre i tre quarti (76,4%) delle persone che si sono rivolte a un Centro d'Ascolto Caritas erano disoccupati (+3% rispetto al 2009).

Alla presentazione dei risultati di questo progetto Regione Caritas, siglato nel 2013, ha partecipato la vicepresidente della Regione, Stefania Saccardi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca