Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°33° 
Domani 22°32° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 22 luglio 2019

Politica sabato 05 aprile 2014 ore 17:57

Europee: il Pd conferma Domenici, ma c'è polemica

Via libera dalla direzione regionale anche per Bramerini e Danti, ma Donzelli, Fdi, attacca: "Domenici è condannato per i fatti del Forte Belvedere"



FIRENZE — Il partito democratico della Toscana ha approvato i nomi proposti dal segretario Dario Parrini che andranno a comporre le liste elettorali per l'Italia Centrale alle prossime elezioni europee.
Tutto come previsto: hanno trovato posto in lista sia l'assessore regionale all'ambiente, Anna Rita Bramerini, che il consigliere regionale e presidente della commissione cultura, Nicola Danti.
Riconfermato anche l'ex sindaco di Firenze ed eurodeputato Leonardo Domenici. Un nome che ha scatenato la reazione del consigliere regionale di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale, Giovanni Donzelli, che ha ricordato la condanna inflitta a Domenici dal Tribunale di Firenze per la morte della 37enne Veronica Locatelli, precipitata dai bastioni del Forte Belvedere durante un evento estiva il 15 luglio 2008.
Domenici, che allora era sindaco della città è stato condannato a 10 mesi, pena sospesa, per omicidio colposo.
Donzelli ha chiesto a Matteo Renzi, segretario del Pd, di ritirare questa candidatura.
Nelle liste elettorali per le europee è entrato anche un quarto nome, quello di Ilaria Bonaccorsi, romana, storica medievista e giornalista, che rimane però nella disposizione del Pd nazionale.
A questi nomi si aggiungeranno poi, entro il 9 aprile, un capolista, 7 nomi proposti dal Pd del Lazio, uno dalle Marche e uno dall'Umbria.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità